Mario Wiki
Advertisement
Super Mario-kun volume 8
Super Mario-kun volume 8.jpg
Genere:
Manga
Paese d'origine:
Giappone
Pubblicato il:
BandieraJAP.png 28 settembre 1993
BandieraFrancia.png 27 gennaio 2016
BandieraSpagna.png 19 settembre 2017
Preceduto da:
Super Mario-kun volume 7
Seguito da:
Super Mario-kun volume 9

L'ottavo volume di Super Mario-kun è composto da 12 capitoli. Contiene l'autoconclusivo arco narrativo di Super Mario Bros. 2, la seconda parte di Super Mario Land 2: 6 Golden Coins e ben due anticipi sui prossimi due archi narrativi: Mario & Wario e Yoshi's Safari.

Capitoli

NOTA: dato che il manga non è mai stato tradotto ufficialmente in italiano, i capitoli sono stati tradotti dagli utenti della Wiki.

Capitolo 1 - La sfida di Wart! Benvenuti a Subcon!

La storia si ambienta dopo il capitolo 6 del volume 6: al salvataggio di Peach dalle grinfie di Bowser, Mario, Luigi, Yoshi e Strutzi si sono accampati nella Valle di Bowser. Nel cuore della notte, Mario si sveglia da un brutto incubo in cui i suoi amici tentavo di ucciderlo e Mario nota che è da un bel po' che non fa più sogni tranquilli. Strutzi intuisce che sia successo qualcosa a Subcon, il mondo dei sogni. Come dal nulla, spunta fuori un Piggì che li insacca tutti e quattro nel suo tappeto volante e apre una porta teletrasporto per il mondo dei sogni. Intanto, Bowser viene informato che Mario è scomparso nel nulla, facendo rallegrare il re Koopa e rattristendo la principessa.

Arrivati a Subcon, il faccione gigantesco di un rospo gli da a loro il benvenuto: è Wart, il re degli incubi, che ammirando come i suoi sgherri sono stati sconfitti al Castello di Bowser, vuole sfidare Mario a sconfiggere il resto delle sue truppe e vedere se può salvare i Subcon, il popolo dei sogni, dalle sue grinfie. Mario accetta la sfida, lanciandogli Yoshi contro, ma il faccione si rivela essere una sagoma di legno.

Il quartetto viene attaccato da un fornito esercito di Snifit, che bombardano Strutzi di proiettili. Ricordandosi dei Tipi Timidi al castello, Luigi suggerisce di eliminarli con gli ortaggi, ma notano che tutti i prati sono privi d'erbe. In mancanza di munizioni, Mario si mette i propri vestiti da chef e lancia dei Biscotti Yoshi, creando un muro per fermare gli Snifit e permettergli di scappare.

La loro fuga non è destinata a durare, quando un Cinguetto gli blocca la strada, facendo recuperare il tempo perduto agli Snifit. Mario allora, prende il camice e lo stetoscopio e si mette a controllare una roccia sotto lo sguardo stupito di Luigi. Mario trova qualcosa, rompe la roccia e trova al suo interno un guscio rosso. Applicandoci delle pillole-propulsori, Mario, Luigi e Yoshi salgono a bordo del guscio e sbaragliano gli Snifit.

Capitolo 2 - Le trappole della piramide! Tritesta è un lottatore di strada?

Il quartetto sta attraversando l'arido deserto del Mondo 2. Presi dalla sete, Yoshi e Strutzi mangiano i Marghibruchi (essendo cactus, hanno acqua all'interno). Luigi, invece, vede un distributore di bibite, ma nel raggiungerlo, viene inghiottito dalle sabbie mobili e poco possono fare i suoi amici. Strutzi nota che c'è qualcosa di strano nella macchinetta e la distrugge con un uovo, rivelando al suo interno un Cobrat. Yoshi lo divora come uno spaghetto, ma dalle giare circostanti compaiono altri Cobrat.

Con Yoshi a stomaco pieno, Strutzi tenta di sconfiggerli con le uova, ma i serpenti le divorano e mordono Yoshi e Strutzi con l'intenzione di inghiottirli. Mario, invece, viene buttato con una codata dentro una delle giare e ne esce fuori con un Blocco POW che usa per battere i serpenti. A battaglia conclusa, Yoshi nota una piramide in cui potersi riparare dal caldo e corrono verso essa. Durante il tragitto, però, anche Strutzi finisce nelle sabbie mobili. Mario e Yoshi si siedono sopra dei blocchi, ma questi si muovono e li gettano dentro una Testa di Falco situata nelle profondità della piramide: si scopre che i blocchi erano manovrati da dei Tipi Timidi.

Yoshi e Mario finiscono nella stanza del boss: Tritesta, un Cobrat tricefalo con una personalità diversa a testa (neutrale, bullo e secchione) che ovviamente non vanno d'accordo l'un l'altra, ma se Bullo mordesse le altre due teste, si farebbe male ugualmente, condividendo gli stessi sensori del dolore. Mario e Yoshi tentano di scappare, ma Tritesta riesce comunque a bruciarli e azzannarli più e più volte. Sul punto di essere sconfitti, Luigi rana emerge dalla sabbia e con in mano una pozione magica. Prima di berla, però, la testa Neutrale di Tritesta ruba la pozione con la bocca, ma Yoshi lo convince ad aprire la bocca e la pozione casca su Mario, riempiendogli tutto l'Energimetro e dandogli la forza del Fungo, permettendogli di creare blocchi fungo dalle mani da lanciare a Tritesta, sconfiggendolo. Anche Strutzi emerge dalla sabbia e si spaventa quando vede la testa Bullo cadergli addosso, per poi scoprire con gioia che è morto.

Capitolo 3 - Strutzi muore? La furia vendicativa di Yoshi!

Mondo 3! Yoshi e Strutzi sono quelli che si divertono di più, scambiandosi frasi mielose e dolci spuntini di nemici. D'improvviso, Yoshi trova delle foglie di cioccolato e, sul punto di addentarle, Strutzi lo spintona via e le foglie esplodono e di Strutzi… non ce l'ha fatta. Da dietro la roccia dove le foglie sono state trovare, spunta fuori Mouser, il vero e proprio artefice delle foglie-bombe. Yoshi, letteralmente bruciante dalla rabbia, attacca Mouser con una marea di Biscotti Yoshi e l'alito infuocato. Mouser è stato ucciso, ma dalle fiamme emerge un nuovo nemico: Friggì.

Nessuno dei danni degli eroi fa qualcosa all'infuocato nemico, se non sdoppiarlo in fiamme più piccole. Infine, i Mini Friggì gettano i tre in una pentola di brodo bollente per finirli, quando d'improvviso il cielo si infrange, poi si spezza e dal buco esce acqua di mare e una Balena, con Toad e Strutzi a cavallo sul suo dorso. La Balena schiaccia i Mini-Friggì e, mentre i Mario abbracciano Toad per il suo tempestivo aiuto, Yoshi abbraccia Strutzi e chiede come ha fatto a sopravvivere: semplice, lei non è la stessa Strutzi, ma la sorella gemella del Mondo 4.

Capitolo 4 - Ecco il potente Chelo! Una battaglia poligonale!

Mario, Luigi, Toad e Yoshi hanno già raggiunto il reame celeste, dove si trova il Castello di Wart. Il re degli incubi non è spaventato, ma sa che deve prendere provvedimenti se vuole rimane sul trono, motivo per cui manda Chelo (che per qualche motivo i suoi servitori volevano farlo al brodo) a fermare gli eroi. Il quintetto, a cavallo della Balena, raggiunge le nuvole e lì si schianta dopo che Yoshi aumenta il suo peso divorando nuvole.

Continuando a piedi tra le nubi, Mario e i suoi amici vengono investiti da una valanga di Sfavilli. Non volendo ri-finire scioccato e volendo farla pagare a Yoshi per la sua fame, gli fa ingoiare uno Sfavillo, facendolo diventare Yoshi Sfavillo. Con la sua elettricità, Yoshi fa strada ai suoi amici sbaragliando i nemici, finché un macigno lanciato sulla sua testa non ferma la sua corsa: il quartetto è arrivato da Chelo. Il gigantesco granchio continua a lanciare sassi, ma colpisce quasi sempre i suoi alleati. Per farla finita, Mario prende un Cuoricino e lo modella in un boomerang che poi lancia sul boss, staccandogli le chele.

Sembra che la vittoria è assicurata, ma Chelo ha un asso nella manica e diventa un'esatta copia del clone poligonale di Andross e si mette a sputare rocce. Toad trova per terra un razzo e tutti salgono a bordo. Prima tentano di lanciare dei missili, ma rimbalzano contro il faccione di Chelo, quindi, il boss tenta di risucchiarli nella sua bocca, ma il razzo colpisce il suo naso, il suo punto debole, disfacendo la sua faccia poligonale.

Capitolo 5 - Battaglia al Castello di Wart! Non siamo fortunati con le slot machine?

Castello di Wart! Dopo un veloce pasto, i quattro eroi entrano e danno la caccia a Wart. Arrivati all'anticamera della sala del trono, il gruppo viene attaccato… dal portale-Testa di Falco stesso. Il falso morde e sputa Mario contro Luigi e Toad. Rimasto solo, Yoshi tenta di fermarlo, ma la Testa di Falco tenta di mangiarlo. Mario gli lancia contro un Blocco fungo, ma finisce nella bocca del dino, trasformandolo in Yoshi Blocco fungo (in una nota, l'autore ammette che la smetterà di sottoporre Yoshi a queste trasformazioni alla Kirby). Con il becco bloccato da Yoshi, la Testa di Falco si arrende. Ecco giunti alla sala del trono, al cospetto di Wart.

Mario comincia lanciando Luigi contro il rospo, centrando la sua bocca, ma Wart lo sputa. Mario, allora, seguendo le istruzioni del manuale di Super Mario Bros. 2, si mette a lanciare ortaggi, la sua debolezza, ma con suo grande orrore, Wart si è reso immune agli ortaggi con un incantesimo. Il quartetto tenta allora la fuga, ma Wart gli sputa contro delle bolle che li immobilizza. Mario, approfittando della sua forma bolla, tenta di placcare Wart, ma il rospo apre la bocca e inizia a masticarlo come una gomma da masticare, ma a sua insaputa, Mario ha con sé una bomba.

L'esplosione libera Mario dalla bolla, ma lo ha anche stremato. Wart ne approfitta per dargli il colpo di grazia, ma qualcuno sfonda il muro: sono le tre gemelle di Strutzi a bordo di una slot machine di Tenta la Sorte!. Una delle Strutzi l'aziona, ottenendo il jackpot e facendo uscire una valanga di monete, travolgendo Wart. Mario, allora, lancia un fungo contro la leva e le slot… danno il simbolo di "Continua…".

Capitolo 6 - La muta di Wart! Potenti abilità contro speciali potenziamenti!

Wart non è ancora finito, ma nel vedere che nessuno dei suoi nemici ha più intenzione di prenderlo sul serio, inizia a auto-sforzarsi. Mario e i suoi amici non capiscono cosa stia succedendo, cercando di far smettere Wart da compiere simili e ambigue pose. Infine, Wart si crepa e dal suo involucro esce fuori un altro Wart, molto più spaventoso: Wart ha fatto la muta e ora ha il corpo di Chelo e tre capelli ricci rossi. D'improvviso, i capelli sputano fuoco a Luigi e avviluppano le tre Strutzi: sono le tre teste di Tritesta! Ora è chiaro: Wart si è mutato in un essere che sia la fusione di tutti i boss del gioco.

Quindi, Wart attacca Yoshi con le bombe di Mouser, poi tenta di mozzare la testa a Mario con le chele di Chelo, ma continuando a mancarlo, risorta all'aura infuocata di Friggì. Con la situazione critica, Toad prende una pozione magica e apre una porta per il Subspazio e subito dopo esce con un forziere pieno zeppo di potenziamenti provenienti dai precedenti giochi: Mario prende la Superfoglia, Yoshi l'Abito tanuki e le Strutzi prendono Costume rana e Abiti tanuki. Luigi prende un fungo, ma si rimpicciolisce: a quanto pare un Fungo avvelenato dal altro Super Mario Bros. 2 è finito nel baule.

Wart non si lascia intimidire, perciò Mario sfrutta un'ancora per immobilizzarlo e il Re degli incubi viene soggetto a martellate, colpi di coda e schianti di Strutzi statua. Wart si riprende dalla paralisi e con un incantesimo fa sparire i potenziamenti e fa comparire della super colla, che svuota contro gli eroi, immobilizzandoli. È davvero finita così? Wart ha vinto contro gli eroi del Regno dei Funghi?

Capitolo 7 - Una grande svolta! Amicizia? Ci basta per battere Wart!

Gli eroi, ancora immobilizzati nella colla, sono stati piazzati di fronte al castello e messi in modo che formino la parola "アホ" (Stupidi). Sembra veramente la triste fine del viaggio, quando d'improvviso Yoshi nota una macchiolina in cielo che si fa sempre più vicina. Con grande stupore da parte di tutti, il Castello di Bowser precipita su quello di Wart. Nello schianto, il palazzo ha centrato anche gli eroi, spezzando la colla (e qualche osso). Bowser spiega che Peach l'ha tartassato di lacrime affinché Mario fosse ritrovato e le loro ricerche li hanno spinti pure nel mondo dei sogni.

Furioso per la perdita dei prigionieri e il palazzo, Wart se la prende anche Bowser, motivo per cui il Koopa e Mario stringono una momentanea alleanza per fermare il re degli incubi. Bowser manda le sue truppe, ma sono troppo stanche per aver fatto volare il castello così a lungo. Mario invece, dopo aver abbracciato Peach, ottiene da lei il Fungo dei miracoli, un misterioso potenziamento che nessuno sa bene come funzioni. Wart fulmina Mario, sperando di fermarlo prima che scopra il potere del fungo, ma l'attacco coinvolge anche un Twomp, un Goombruno, un Paratroopa e un Pallottolo Bill, motivo per cui Mario si ritrova fuso ad essi grazie alla sua trasformazione in Mario Miracolo: Pallottoli Bill ai piedi, la testa dura del Goombruno come cappello, le ali del Paratroopa sulle spalle e il corpo forte e resistente come il Twomp.

Con la forza combinata di Mario e la Truppa Koopa, Wart viene bombardato, silurato e, in un gran finale, esploso da una montagna di Bob-ombe tenute insieme da un Boo. Tutti quanti celebrano la morte del Re degli Incubi, ma d'improvviso i resti del suo castello tremano e si ricompongono nel faccione del rospo: lo spirito di Wart ha preso possesso delle macerie. Arcistufo di tutto questo casotto, Yoshi attacca il castello, evocando con il potere dei sogni anche i Baby Yoshi salvati e, mattone per mattone, il faccione di pietra di Wart viene finalmente distrutto. L'unica cosa rimasta è una giara dalla quale fuoriescono i Subcon. Finalmente è tutto finito, ma proprio perché è finito che Bowser prende Peach, i suoi scagnozzi (scissi da Mario) e vola via alla Valle di Bowser, inseguito da Mario e i suoi amici.

Capitolo 8 - Tanti fantasmi? Benvenuti nella Zona delle Zucche!

Riprendendo l'avventura nella Mario Land, Mario, Carota e Coshie sono giunti alla penultima zona: la Zona delle Zucche, la più spaventosa: talmente spaventosa che Mario e Coshie non riescono a fare un passo al suo interno senza spaventarsi per tutto, compresi i nemici di sempre come le Piante Piranha. Fuggendo da… beh, tutto, Mario e i suoi amici sbattono contro qualcuno: il vampiro Kurokyura.

Mario si spaventa, ma Kurokyura è di gran lunga più spaventato di loro. Dopo essersi calmati, i quattro decidono di parlarne davanti al bel boccale di succo di sangue. Mario, gentilmente accetta, e porge il quarto bicchiere al vampiro, che rifiuta. Mario lo convince a non urtare il loro gentil gesto e il vampiro accetta, impossibilitato dal dire che la sua parte mostro sarà ora scatenata a causa del sangue. Infatti, Kurokyura diventa un demone pipistrello e attacca il trio.

Prima, Kurokyura aizza uno stormo di Minikyura, ma sono spaventati da Coshie, poi attacca e succhia la polpa di Carota, diventando più forte. Mario, allora, agguanta un fiore di fuoco e brucia il vampiro, sconfiggendolo. Peccato che i suoi denti siano ancora rimasti e continuano ad attaccare. Dal nulla compare un Super scope, inviato da Peach, e Mario tenta di usarlo, ma è scarico. Nella colluttazione che segue, Coshie sbatte contro un Blocco ? ed esce fuori un Cuore 1-UP che casca sull'arma, caricandola. Mario spara, sconfiggendo la dentiera… creando un suo clone che si mette a conversare con l'originale.

Capitolo 9 - Mario è un maiale? Lezioni di cucina con Stregaccia!

Wario viene informato dei progressi di Mario nella Zona delle Zucche da parte di un Bero nauseato e leccone. Mario, Coshie e Carota, attraversando un cimitero, incappano in un Boo, che rivela di essersi salvato dall'ipnosi di Wario e vuole aiutare Mario per poter liberare i suoi simili. Il Boo li guida per la Zona, ma ricordandosi che non possono superare i muri, decidono di prendere il giro largo, attraverso il Tempio infestato.

Nel tempio, Mario viene assalito da dei Kyororo, che si staccano da Mario dopo che Coshie fa un grosso starnuto. Libero, Mario li brucia e prosegue il cammino, fino alla Casa della Strega dove abita il quinto detentore di una delle 6 monete d'oro: Stregaccia. La megera minaccia Mario, mostrandogli le ossa delle sue vittime, di mangiarlo, ma rivela di non essere una cannibale, motivo per cui la tramuta in maiale, impedendogli di impugnare delle armi. Quindi, la megera usa i Coperchi missile contro Boo e contro Coshie e Carota, finendo col fondere assieme quest'ultimi due.

Mentre Coshie Coniglio si occupa di Stregaccia, Boo afferra la sua bacchetta magica e inverte l'incantesimo su Mario, permettendogli di battere la maga, dandogli un assaggio della sua stessa medicina. Poche ore dopo, mentre Mario, Coshie e Carota si dirigono a prendere l'ultima moneta, Wario riceve un pacco: un gigantesco merluzzo cotto con uno strano naso adunco e con la verruca e con un cappello da strega in testa.

Capitolo 10 - Quanti soldi! Le slot machine sono i migliori amici degli uomini!

Carota e Mario (ma non Coshie) si ritrovano davanti al Casinò e decidono di entrarci e tentare la sorte. Mario tenta la roulette delle vite, ma continua a perdere. Dando un calcio di frustrazione, però, Mario scopre al suo interno due Goomba. Pur di non essere puniti, i due Goomba danno a Mario la possibilità di ottenere delle monete alle Slot machine.

Al primo giro, sulla slot compaiono le icone di Buro, Polpo e Uccellaccio e dalla macchina esce fuori un mostro che è un ibrido dei tre boss. Mentre il mostro massacra Mario, i due Goomba festeggiano e uno di loro colpisce la macchina, attivandola e ottenendo il jackpot: la valanga di monete travolge e sconfigge il mostro. La macchina viene riattivata quando il secondo Goomba sgrida il suo compare e le icone stavolta sono una "W", il naso di Wario e dei cuoricini. Un clone di Wario spunta fuori (Mario domanda che centrano i cuoricini e Wario rivela che sono il motivo delle sue mutande).

Ottenuto il potere del coniglio, Mario sfida Wario, ma anche questi ottiene delle orecchie da coniglio, ferendo Mario, poi ottiene il potere del fuoco e brucia Mario, calciandolo contro la macchina. Le icone che escono da quest'ultimo girono sono tre bombe. Mario diventa Mario Bomba ed esplode, distruggendo il clone di Wario e l'intero Casinò, mentre il vero Wario se la ride al castello.

Capitolo 11 - Dove siamo? Fatti strada nel percorso mieloso!

Il capitolo è un anticipo, ma contiene anche dei puzzle.

Mario invita Yoshi e Peach a esplorare il Bosco delle Fate, dicendo di aver visto una delle leggendarie fate che portano fortuna a chi le trova. Dopo un'ora di ricerche, i tre notano un'ombra in cielo e subito dopo tre secchi cascano dritti nelle loro teste. È di nuovo un trucco di Wario, dicendo che solo lui ha la chiave per rilasciare i secchi dalle loro teste. Yoshi tenta di dimostrargli il contrario staccando di forza il secchio da Mario, riuscendosi, al costo di qualche osso del collo dell'idraulico, che brucia il secchio di Yoshi.

Per liberare Peach senza ferirla, i due comprendono che devono rintracciare Wario, possibilmente prima di sbattere contro ogni singolo albero o cascare e annegare in un lago. Mario e Yoshi portano Peach su una barca e attraversano il lago, ma sono attaccati da Polpo (labirinto). Mario e Peach raggiungono la riva a nuoto, mentre Yoshi arriva dopo aver addentato un tentacolo.

Continuando, il trio arriva all'ingresso di tre grotte, di cui due (la 2 e la 3) condividono la stessa parete (choose your adventure). Entrando nella 2 e la 3, la grotta di scopre essere il grugno di Bupon, che li soffia via e per il lettore è il Game Over. Nella grotta 1 non succede nulla e il trio continua. Wario manda contro dei Minikyura. Individuati quanti ce ne sono (quanti ce ne sono?), Mario li acceca con il riflesso delle monete.

Wario si fa avanti e sfida Mario all'ultimo gioco del capitolo (gioco delle pulci). Battuto, Wario si moltiplica in sette copie (scova le differenze). Individuato quello vero, il numero 3, Wario viene battuto e bruciato con le palle di fuoco. Wario si arrende, peccato che il fuoco di Mario fuoco ha bruciato la chiave.

Capitolo 12 - Centomila? Armati di Yoshi e bazooka!

Yoshi è a caccia, ma ha con sé un arma: un Super Scope. Mario è incuriosito (e furioso per esser stato sparato in testa da esso): come mai un dino-mangia-tutto necessita di un'arma? Di punto in bianco, due Goomba volanti e un Paratroopa attaccano Mario e questi tenta di abbatterli con il Super Scope, ma agguanta un ciocco di legno. Yoshi prova ad abbatterli, ma il fucile è scarico, quindi lo usa come clava, sconfiggendoli.

Ecco poi giungere delle Bob-ombe parà, ma Mario fa mangiare a Yoshi delle patate dolci bollenti e mette il suo sedere nel retro dell'arma, usando le fiamme come munizioni. Infine, ecco l'ultimo nemico della giornata: un Martelkoopa. Yoshi riesce a rinviare con i proiettili i martelli, ma il Martelkoopa prende una mazza e la usa manualmente. Yoshi, allora, usa due gusci d'uovo di Yoshi e intrappola al suo interno del uovo. Ecco però giungere un'altra orda di nemici, ma Yoshi li divora tutti con la lingua, mentre Mario rimane senza una logica risposta del perché Yoshi usi un'arma contro i nemici se può usare la lingua!

Elementi

Personaggi Potenziamenti Mosse
Nemici Oggetti Locazioni/Livelli
Introdotti dal Capitolo 1
- -
Introdotti dal Capitolo 2
-
  • Mondo 2
Introdotti dal Capitolo 3
- -
-
  • Mondo 3
Introdotti dal Capitolo 4
  • Yoshi
    • Yoshi Sfavillo
Introdotti dal Capitolo 5
  • Yoshi
    • Yoshi Blocco fungo
  • Mario
    • Mario Bolla
  • Strutzi
  • Testa di Falco
  • Rapa
  • Bolla
  • Tenta la Sorte!
Introdotti dal Capitolo 6
Introdotti dal Capitolo 7
  • Fungo dei miracoli
-
-
Introdotti dal Capitolo 8
-
Introdotti dal Capitolo 9
  • Mario
    • Maiale
- -
  • Tempio infestato
  • Casa della Strega
Introdotti dal Capitolo 10
Introdotti dal Capitolo 11
- - -
-
  • Secchio
  • Barchetta
  • Bosco delle fate
Introdotti dal Capitolo 12
- - -
-

Curiosità

  • Come il precedente, il volume non presenta alcun 4-koma.
DDPlogo.pngSMB2logo.pngSMAlogo.png
Personaggi Imajin** • Lina** • LuigiMama** • MarioPapa** • Poki e Piki** • Principessa PeachRusa** • Subcon (Consigliere, Re di Subcon) • Toad
Mondi Regno di SubconMondo 1Mondo 2Mondo 3Mondo 4Mondo 5Mondo 6Mondo 7Subspazio
Oggetti Blocco fungoBlocco mattoneBlocco POWBolla oggetto* • BombaCarcassaCatenaChiaveCiliegiaCuoreEnergimetroErbaFermalogioFungoFungo 1-UpGiaraGuscio rossoLuccico inseguitore* • Macchina dei SogniMini giaraMonetaMoneta Asso* • Nastro trasportatoreOrtaggio (Cipolla, Peperoncino, Rapa, Ravanello, Zucca) • PortaPorta chiusa a chiavePozione magicaRavanello energetico* • RazzoRoulette* • ScaleSfera di cristalloSlot machineSpuntoniSuper stellaTappeto magicoTesta di FalcoTroncoUovo di StrutziUovo di Yoshi* • Viticcio
Trasformazioni Mario invincibileMario piccoloSuper Mario
Nemici e ostacoli AlbatiroAutobombaBalenaBeezoBob-ombaCinguettoCobratCoccinelloneGrande Ninji* • Grande Tipo Timido* • FavillaMarghibrucoNinjiPiggìPiuminoPorcupoSabbie mobiliSnifitSpettrinoStrutzoTipo TimidoTrotone
Boss Strutzi (rosa, verde, rosso) • MouserTritestaFriggìCheloRoboStrutzi* • Testa di FalcoWart
Altro BS Super Mario USAGlitchGlitch (SMA)* • FumettoMusicaSuper Mario-kun (volumi 6 e 8) • The Super Mario Bros. Super Show!
* Apparsi solamente in Super Mario Advance • **Apparsi solamente in Yume Kōjō: Doki Doki Panic
SML2logo.png
Protagonista Mario
Personaggi di Supporto TopoCiccio ZedHippo
Zone CasinòCastello di MarioIngressoMario LandZona degli AlberiZona delle ZuccheZona dello SpazioZona MacroZona MarioZona Tartaruga
Oggetti e potenziamenti 6 monete d'oroBlocco ?Blocco CLEARBlocco di fuocoBlocco frecciaBlocco lampeggianteBlocco multimonetaBlocco nascostoBlocco ossoBlocco resistenteBlocco sorridenteBollaCalderone della StregaCampanella bonusCampanella intermediaCarotaCoperchio missileCuore 1-UPCuore 3-UPGruIngranaggioLinfaMonetaNastro trasportatorePiattaforma fungoPiattaforma mobilePiattaforma mobile elicotteroPiattaforma mobile ossoSacchetto di moneteSfera ascensoreSuper fungoSuper stellaTraguardoTraguardo nascostoTubo trasportoVasoZattera di nuvole
Trasformazioni Mario AstronautaMario BollaMario ConiglioMario fuocoMario invincibileMario SottomarinoPiccolo MarioSuper Mario
Nemici Acqua GoombaBaby BibìBaby FiammettoBeroBibìBibì-UovoBomubomuBooCalabroneColeottero da guerraDokantoDondonElettroriccioFormicaFormica operaiaFurikoFurizoGoombaGoomba FantasmaGoomba volanteHorror GoombaJoeKarakaraKaramembōKiddokattoKoopaKyororoKyotonboKurokyuraLampadinaMazza PendoloMinikyuraMogyoNinjiNo. 48Noko BombetteOrso equilibristaPallafacciaPallottolo BillPesce GulpPesce PallaPesce SmackPesce Smack spinosoPesce VolantePianta PiranhaPianta Piranha falòPikkuPoroPupazzo a mollaRagumoRerereRospo PazzoSatelliteSega circolareSeghettoSchiacciaPugnoSkelapeSkelopesceSpuntoformicaSpuntone cadenteStellaStella NinjaStreghettaUneraUnera SpinataUnibō
Boss Polpo (Piccolo polpo) • StregacciaTatangaTopo di fognaTre piccoli porcellini (Bupon, Bucho, Buro) • UccellaccioWario (Super Wario, Wario Coniglio, Wario fuoco e Mini Wario)
Altri media Colonna sonoraElementi BetaKC MarioMario Kirby Meisaku VideoMario vs. WarioGlitchGalleriaStaffSuper Mario-kun (volumi 6, 7, 8, 9, 10 e 12)
Advertisement