Mario Wiki
Advertisement
Mario Wiki
4 665
pagine
Super Mario-kun volume 5
Super Mario-kun volume 5.jpg
Genere:
Manga
Paese d'origine:
Giappone
Pubblicato il:
BandieraJAP.png 16 dicembre 1992
BandieraFrancia.png 1 luglio 2015
BandieraSpagna.png 23 maggio 2017
Preceduto da:
Super Mario-kun volume 4
Seguito da:
Super Mario-kun volume 6

Il quinto volume di Super Mario-kun è composto da 12 capitoli. È la continuazione post-conclusiva dell'arco narrativo di Super Mario World con un capitolo dedicato Yoshi e un altro dedicato a Splattamosca da Mario Paint.

Capitoli

NOTA: dato che il manga non è mai stato tradotto ufficialmente in italiano, i capitoli sono stati tradotti dagli utenti della Wiki.

Capitolo 1 - Arrivano i mostri Boo! Fuga dal museo dell'horror!

Con Peach salvata e le uova di Yoshi recuperate, finalmente i nostri eroi possono godersi la loro meritata vacanza. Mario, Luigi e Yoshi, a causa di un temporale, si rifugiano in una Casa infestata, dove sono attaccati da un Eerie e una Banda di Boo. Nonostante Yoshi ne sia terrorizzato (molto probabilmente perché i Boo stanno morsicando solo lui), Mario dice che non sono paurosi, ma il Boo capobanda dimostra che la sua banda è in grado di cambiare forma: tostapane, palle da sport, animali e forme.

Mario continua a sfidarlo a cambiare forma e infine gli chiede di trasformarsi in cacchina, facendogli fare la figura dello stupido. Furibondo, il Boo capobanda ordina ai suoi sgherri di fare una lezione a Mario e si trasformano in mostri classici dell'orrore: uno zombie, una mummia, il mostro di Frankenstein e Jason Voorhees. Il fuoco che gli lancia Mario contro non fa niente contro di loro e il Boo-Frankenstein afferra l'idraulico, mentre il Boo-Jason si prepara ad affettarlo con la mannaia, centrando però il suo compare.

Il trio se la da a gambe e un solitario Boo tenta di spaventarli mostrando che è senza faccia, ma Mario gliela disegna col pennarello, prima di riprendere a correre. Il Boo-mummia li raggiunge, ma Mario srotola le sue bende, poi, dal soffitto, cala un altro Boo, ma Luigi nota che ha i piedi: con grande sorpresa di tutti, si scopre essere Kirby, che divora la banda di Boo. Mario lo ringrazia per aver sistemato i fantasmi, ma Kirby, sorpreso che si trattavano di fantasmi, scappa via spaventato.

Sfortunatamente un Boo è sopravvissuto alla strage, il Boo-zombie, il quale si mette a possedere l'intera casa, con l'obbiettivo di stritolare i tre con i muri. Yoshi depone un uovo e si schiude rivelando saette: quando si sono accorti del temporale, Yoshi stava mangiando una Punginella il cui pungiglione aveva attratto una saetta, fulminandolo. Mario afferra le saette e le getta contro i muri, sconfiggendo Boo-zombie e facendo crollare la casa.

Capitolo 2 - La nascita di Stella Yoshi! Spazza via il brutto tempo!

Mario e Luigi non possono fare a meno di ammirare le uova di Yoshi: ogni nemico o bacca che divora gli fa covare uova con dentro utili oggetti. Dentro una delle uova trovano una TV e ascoltano il meteo. Il Koopa presentatore però segnala un tempo molto strano: dice che pioveranno Goomba, Boo, Piante Piranha e Calamaki. Mario ride a queste previsioni, ma è costretto a ricredersi quando una marea di Goomba gli piove addosso.

Anche gli altri nemici seguono e Yoshi si accorge che sono gli stessi che piovono in Yoshi, e passa a Mario tre piatti. Mario impila su di essi i nemici, per poi venirne schiacciato dalla moltitudine di nemici. I nemici ridono della debolezza di Mario e se ne vanno. Yoshi li insegue e vendica il suo amico divorando i nemici. Purtroppo i Boo, essendo fantasmi, sfuggono alla sua lingua e lo pestano nella forma di blocco. Con il dino stordito, i nemici lo intrappolano dentro due gusci d'uovo e sigillano le crepe.

Mario e Luigi cercano di aiutarlo, ma il guscio d'uovo è resistente. I nemici ridono, ma smettono subito di ridere quando l'uovo apre una bocca e, in pieno stile Pac-Man, divora i nemici presenti. Mario allora intuisce che magari l'uovo può sputare Yoshi con la digestione e gli fa bere dell'acqua con un'aspirina, facendo crescere l'uovo. Intanto, Luigi nota che la nuvola che ha fatto piovere i nemici è nientepopodimeno che il mezzo di Lakitu, soddisfatto di aver, perlomeno, sistemato Yoshi. D'improvviso, l'uovo si crepa ed esce fuori un gigantesco Yoshi con il potere della Super stella, ottenuta dalla conversione dei nemici divorati dall'uovo: Stella Yoshi sconfigge Lakitu divorandolo e, quando l'effetto della Stella termina, Yoshi si rimpicciolisce, ma non nelle sue normali dimensioni, ma nelle dimensioni di un Baby Yoshi.

Capitolo 3 - Gli atleti di Bowser! Punta alla fine!

Bowser ha organizzato una gara di multi-atletica all'Isola Yoshi. Mario decide di parteciparci e Bowser promette che non vi saranno sorprese mortali per tutta la durata dei giochi. La gara consiste in una serie di sfide che partono dalla base fino alla cima del Monte Kappa. La gara ha inizio allo scoppiare di una Bob-omba (in faccia al trio).

La prima prova è aprire una pentolaccia che si scopre essere una Pianta Piranha. Mario riesce ad aprirla con i martelli di Mario Martello, ma la pianta morde e immobilizza Luigi.

La seconda prova è una gara di talento dove il vincitore è votato da tre Koopa giudici. La sfidante è Wendy, la quale fa una penosa danza col pallone, ma ottiene il massimo dei voti. In tutta risposta, Mario si esibisce nella danza del nastro, con una Vite rampicante come nastro, intrappolando i giudici costringendoli a dargli un voto maggiore.

La terza prova è il salto del fosso dei Pesci Spino, che Mario supera… a cavallo di Yoshi, il quale, alla fine dell'attraversamento del fosso, sviene. Mario fa tappa ad un chiosco di un Koopa che vende bibite energetiche e ne vende una a Mario, non accorgendosi che è una bibita alla Super stelle, permettendo a Mario di fare piazza pulita delle altre prove.

Mario raggiunge la cima del Monte Kappa e vince. Bowser si congratula con lui ma ora, dato che i giochi sono finiti, può sfornare delle sorprese: prima delle quali, il Banzai Bill che ha nascosto sotto la cima. Mario si ritrova a cavallo del proiettile, ma per fortuna, questi vola sotto un Blocco ? che Mario colpisce, ottenendo i numerosi Fiori di fuoco al suo interno. Mario lancia una potente palla di fuoco al monte, creando una frana che sotterra il Banzai Bill, fermando l'infernale tragitto del proiettile.

Mario torna a terra e reclama il suo premio per avere vinto. Bowser rivela che il premio è un bacio da Peach, ma non avendo con loro la principessa, Bowser si traveste da lei e corre verso Mario per baciarlo, ma l'idraulico non ne ha alcuna voglia.

Capitolo 4 - Torneo Battidenti! Sciogli il ghiaccio col potere dell'amore!

Il trio sta esplorando un sotterraneo ghiacciato. Divertendosi a pattinare sul ghiaccio, Mario sbatte contro un blocco di ghiaccio che si crepa, rivelando al suo interno, una Pianta Canterina, spiegando che, all'epoca di Super Mario Bros. 3, era finita nel mondo di ghiaccio sbagliato e lì era rimasta. La lotta ha inizio: Mario sbaglia il colpo con una palla di fuoco perché scivola sul ghiaccio. Yoshi tenta di privarla della palla chiodata che soffia in aria, ma la sua lingua si punge.

Mario continua ad incassare i colpi e a sbattere contro il ghiaccio, finendo col congelare. Yoshi tenta di scongelarlo, ma poi Luigi gli mostra una foto di Peach e è abbastanza da infondergli calore da sciogliere il ghiaccio. Incoraggiato, Mario afferra due Punginelle e lega le loro pance ai piedi e usa le loro spine per tenersi al suolo senza scivolare. Mario lancia una palla di fuoco e sconfigge la Pianta Canterina.

Luigi trova un cartello e nota che sono vicini alla Valle di Bowser e decidono di farci ritorno per assicurarsi che non sia di nuovo a caccia di guai (anche se in realtà sta pescando tranquillamente vicino alla loro locazione).

Capitolo 5 - Il soldato più potente! Scontro all'ultimo dito!

Il trio raggiunge il Castello di Bowser e, sul punto di entrare dalla porta sul retro, diversi nemici spuntano dalla porta e, nella lotta che segue, la porta viene sepolta dai detriti. Il trio, quindi, decide di entrare nella porta principale, ma sono aggrediti da due giganteschi guanti. Da dove diavolo spuntano questi inusuali nemici? Le due mani spiegano che sono le mani meccaniche che rilasciano i Ted Torpedine dalle Scatole Teschio. Per rendere le cose più facili, sul palmo della mano destra compare un volto e la lotta ha inizio.

Le due mani hanno la meglio, facendo ricorso a ogni metodo possibile: ditate, schiaffi, pugni, sumo, battaglie di pollici e parate a mano aperta. Mentre i tre cercano una strategia per batterli, Luigi tira fuori tutti i loro potenziamenti e oggetti in loro possesso, tra cui monete, un trampolino e un Super palloncino. Yoshi divora tutto e diventa un gigantesco pallone da pallavolo e Mario lo scaglia contro le mani e, come ben tutti sanno, "la pallavolo distrugge le mani di tutti" e così avviene. Con le mani sconfitte, Mario e Luigi rotolano Yoshi verso il castello, ma fanno toccare al dino una pietra aguzza e Yoshi si sgonfia, volando via, con i fratelli Mario attaccati alla sua coda.

Capitolo 6 - Sfida dal futuro? Ecco Tartosso, l'assassino del terrore

In un lontano futuro, la Truppa Koopa è stata sconfitta per sempre e Bowser è ora stato privato del suo titolo di re ed è ora il servitore tuttofare della capricciosa figlia di Mario e Peach: Peach II. Bowser rimpiange il giorno in cui tutto gli è andato a rotoli per lui, che indentifica nella battaglia finale di Super Mario World. Mentre guida fino al supermercato, Bowser incappa nel Kameneta, un temuto ed eccellente cacciatore di taglie, che offre i suoi servigi a Bowser. Bowser, quindi, gli chiede di andare nel passato e uccidere Mario, Luigi e Yoshi prima che raggiungano il suo castello. Il Kameneta esegue.

Il Kameneta raggiunge Mario e i suoi amici e, dopo un colpo mancato di quella che sembra una pistola, il Kameneta si toglie il mantello, rivelandosi essere un semplice Tartosso. Mario nota subito che però non ha con sé armi da fuoco: da dove ha sparato allora quel colpo? Il Kameneta rivela di possedere un braccio magico che può trasformarsi in qualsiasi cosa, armi comprese. Mario e Yoshi tentano di disfarlo, ma il Kameneta si ricompone, anche se male ("I puzzle non sono il mio forte!") e Yoshi tenta allora di polverizzarlo, ma anche la polvere (meno un pezzetto d'orbita) si ricompone.

Il Kameneta, quindi, trasforma il suo braccio in un martello e stende Yoshi, provocandogli un bernoccolone, poi tenta di falciare la testa di Mario, centrando però il bernoccolo di Yoshi. Il trio tenta la fuga, ma il Tartosso si tramuta in aeroplano e li raggiunge, poi mette Mario con le spalle al muro e tenta di infilzarlo con una forchettata, ma lo manca per un pelo, ma riesce comunque a intrappolarlo infilzando la cappa al muro.

Luigi e Yoshi tentano di salvare Mario, ma sono calciati via dal Kameneta, che si appresta ad uccidere Mario una volta per tutte. D'improvviso, Mario viene investito da una potenza e si ritrova un guscio che frantuma il braccio-forchetta di Kameneta: una voce, che Mario riconosce come quella di Peach ma da vecchietta, risponde che gli ha invitato dal futuro il Super Guscio, l'unico potenziamento che può distruggere le ossa di Kameneta. Con il nuovo potenziamento, Tarta Mario distrugge il cacciatore e, la caduta e attivazione di un Interruttore P fa sparire il potenziamento. Nel futuro, la regina Peach comunica alla principessa di non andarci leggero con il suo servitore, a causa del suo scherzetto temporale.

Capitolo 7 - Corsa al Castello di Bowser! Saltando per le stanze infernali!

Mario, Luigi e Yoshi entrano nel Castello e scoprono con orrore che è stato rimodernato, quindi non potranno sfruttare la loro conoscenza sulle porte. Il responsabile del restauro è il Boss Nella, che attiva sul trio una marea di trappole: muri semoventi, Pilastri spinati e lance di legno. Scappando alle trappole, il trio raggiunge quello che sembra essere il bagno, pieno zeppo di gabinetti.

Da essi spuntano fuori un sacco di viti rampicanti molto mordenti, capeggiate da una Pianta Piranha con una dentiera collegata con una catena. Mario, col potere del fuoco, si sbarazza dei rampicanti e spezza la catena della dentiera, ma gentilmente restituisce i denti all'avversario. La Pianta Piranha, quindi, sputa un sacco di Sgranocchi e Piante Tenaglia. Come se non bastasse, sono convocati anche un gruppo di Marghibruchi. Yoshi lancia a Mario l'unico oggetto in suo possesso: un trampolino. Mario lo prende e diventa Mario trampolino, rimbalzando per tutta la stanza fino a sconfiggere tutti i nemici presenti, ma adesso come lo si ferma?

Capitolo 8 - Battaglia sotterranea! Fatti strada per il campo di funghi!

Con tutti i nemici che gli vengono addosso, il trio non si accorge di una gru che li afferra e li getta dentro un tubo. Mario e i suoi amici si ritrovano nei sotterranei, dove incappano in un campo di strani funghi. Mario ne mangia uno, ma diventa Mario fungo e, come se non bastasse, ecco giungere delle Tantatalpe. Le talpe si prendono gioco di Mario e la sua sciocca forma e, con i piedi privi di gambe, Mario non riesce a muoversi bene e continua a inciampare. Yoshi prova a fermare le Tantatalpe con la lingua, ma queste gli fanno mangiare un fungo tremante.

Luigi, quindi, lancia nella nuvola di polvere provocata dalla lotta una palla di fuoco, ma le Tantatalpe si rifugiano sottoterra e riemergono dopo. Luigi viene steso e le talpe minacciano Mario di darlo in pasto agli animali, ma Luigi si riprende e fa rotolare Mario contro le Tantatalpe, riuscendo finalmente a ferirle. Le talpe si riprendono e chiamano uno stormo di Swooper al quale si fondono per attaccare Mario e succhiargli il sangue.

Con il sangue di Mario Fungo succhiato via, Mario torna normale, ma ancora non ha la meglio contro le Tantatalpe-Swooper. Mario trova quindi un blocco girevole, lo colpisce e scopre al suo interno qualcosa… una moneta. Il luccichio della moneta risulta un'astuta mossa, in quanto accieca le Tantatalpe e Mario ordina a Yoshi di coprirlo di tutte le loro monete raccolte, sconfiggendo le talpe con la luce. Non resta solo che uscire, ma le talpe hanno l'ultima risata, indicando un tubo come l'uscita, ma facendoli cadere tutti e tre gli eroi nella lava.

Capitolo 9 - Ancora Kamek! Il mastice magico!

Ritornati nel castello, Mario, Luigi e Yoshi sono misteriosamente attaccati da un faccione nero con le zanne affilate e la bocca infinita. Il faccione li divora, ma poi scompare e i tre si ritrovano in una stanza psichedelica e semovente. Kamek compare e rivela che tutta la stanza e le sue trappole sono fatte con il mastice magico di sua invenzione: un molle materiale in grado di prendere vita.

La cosa inizialmente preoccupa i Mario, i cui potenziamenti sono tutti scombussolati dal mastice, ma anche le trappole sono innocue: palle chiodate sono ora come delle gustose castagne cotte. Subito dopo, il mastice prende vita e li attacca nella forma di un essere simile ad una lumaca. Poi Mario commenta su come sarebbe più efficace se sembrasse un drago, e il mostro diventa lo stesso drago pensato da Mario. Mario realizza che il mostro si trasforma nella forma che loro pensano e Luigi e Yoshi si mettono a pensare ad un mostro a tre occhi, e il mastice obbedisce.

Yoshi, però, ancora con la testa fissata con le palle chiodate-castagne, inizia a pensare che il mostro fosse del cibo e il mastice lo diventa. Il trio gli si avventa contro e lo divora, finalmente ponendo fine all'incubo, ma anche provocando a loro un mal di pancia.

Capitolo 10 - Yoshi Mosca è nato! Lemmy, il Bowserotto artista!

Attraversando il castello, i tre sono incantati da una musica ed entrano nella stanza di Lemmy. Il Bowserotto è a bordo di un velivolo a forma di SNES Mouse e rivela di aver creato quella musica con la funzione musicista Mario Paint, trasformando davanti ai loro occhi le note in Bob-ombe, poi si mette a macchiarli con la vernice della funzione disegna.

Lemmy, quindi, si mette a creare degli scarabocchi viventi nella forma di membri della Truppa Koopa, ma dato il suo strabismo non riesce a crearli bene. Con nessuno dei suoi scagnozzi-scarabocchi adatto, Lemmy passa alla funzione Splattamosca ed evoca il Re Watinga. Prima ancora che emerga dal gioco, Mario gli lancia contro Yoshi: con gran sorpresa di tutti, Yoshi si è fuso con Re Wating in Yoshi Mosca. Con gran gioia di Lemmy, Yoshi Mosca risponde ai suoi ordini.

Yoshi Mosca evoca un sacco di mosche, ma Mario riesce a schiacciarle con la cappa. I due fratelli, quindi, tirano fuori l'insetticida e lo spruzzano su Yoshi, ma lo rendono più imbufalito. Mario evita un suo colpo e Yoshi Mosca centra il mezzo di Lemmy, disarcionandolo. Mario e Luigi entrano dentro e cercano il pulsando di cancellazione, ma non lo trovano. Disperato, Mario ci lancia contro tre super funghi e Yoshi Mosca scompare. Ora non resta che riportarlo alla normalità disegnandolo, se solo uno di loro sapesse disegnare bene.

Capitolo 11 - Una lapide e un duello? Che la Roccia del Rancore entri in scena!

Mario, Luigi e Yoshi hanno lasciato il castello di Bowser e si stanno godendo l'aria aperta, quando cala la notte. I tre notano dei letti e vi si mettono sotto. Subito dopo, i tre letti sono coperti da dei coperchi e sollevati da tre Eerie: Mario realizza che si sono addormentati in delle bare e i tre sono portati al cimitero. Quando la mezzanotte scocca, gli Eerie fuggono e il trio ha il dispiacere di scoprire il perché: a mezzanotte, gli spiriti dei defunti prendono possesso delle rocce, diventano rocce del rancore.

La prima roccia è posseduta dallo spirito di un Goomba, che aizza la sua furia e i suoi colleghi spiriti contro Mario e Luigi. Per liberarsene, Mario apre la bocca di Yoshi, ci fa cascare le rocce dentro e le frantuma con un pugno, liberando gli spiriti. Subito dopo, compare un Bookitu pescatore che evoca un mostro ben peggiore delle rocce: uno zombie abominevole con il corpo di Sumo Bros, la testa di Blargg, le gambe di Torcibruco, le ali di Paratroopa e le zampe di Tantatalpa. Dopo l'iniziale spavento, Mario gli stacca la testa, ma il Bookitu continua a rimettergliela una nuova: una Bob-omba, un Twomp, una Pianta Piranha.

Mario e Luigi tentano di bruciarla con le palle di fuoco, ma la bestia si infuria di più e lancia Mario contro un Interruttore P d'argento. Mario lo preme e l'Abominio diventa un mucchio di monete d'argento. Anche dalle tombe, essendo ripiene di nemici, spuntano delle monete d'argento, sommergendo Mario, i suoi amici e il Bookitu, sconfiggendolo.

Capitolo 12 - Disperati momenti di guai! La grande battaglia per la Via Stella!

Parte 1

Nella Via Stella vivono le Stelle ed esse creano sul monte per la Zona Speciale tutti i potenziamenti dell'intero Mondo dei Funghi. D'improvviso, qualcuno attacca le Stelle e le imprigiona, ma una riesce a scappare. La Stella fugge sulla Terra, dove incontra Mario e gli spiega della situazione. Mario, allora, spicca il volo per cercare subito una strada delle stelle con cui raggiungere la Via Stella, ma la sua cappa sparisce. Stella spiega che il malvagio che ha attaccato la sua casa deve volere l'estinzione dei potenziamenti, motivo per cui la cappa è sparita.

Raggiunta la Via Stella, il monte si scopre essere coperto da una cupola a forma di guscio di Koopa. Stella suggerisce di esplorare i cinque livelli per trovare qualcosa con cui avvicinarsi: gli Yoshi delle stelle. Superati i primi due livelli, gli eroi non trovano nessun Yoshi stellare. Stella suppone che il malvagio li abbia intrappolati, quindi devono trovare un altro modo per entrare nella cupola. I quattro trovano Lakitu nel terzo livello e decidono di rubargli la nuvola. Evitati i suoi Koopistrici con degli spiedini, Mario tenta di colpirlo con i blocchi da afferrare, ma la nuvola li mangia e li risputa contro.

Yoshi, che si è mangiato gli spiedini di Koopistrice fino a diventare grasso, suggerisce a Mario di raggiungere il Cancello-meta. I due lo raggiungono e Yoshi si aggrappa all'asta, mentre Mario la piega di più, per poi rilasciarla e colpire Lakitu con Yoshi. Stella sgonfia Yoshi e i nostri eroi salgono a bordo della nuvola.

Parte 2

Tutte le Stelle sono liberate (essendo state legate fuori), ma la cupola è ancora inaccessibile. Dalla cima della cupola spunta Bowser con indosso un mantello. Il Re dei Koopa si presenta come "Bowser 3", un clone creato da Bowser con le fattezze, tattiche e bellezza della sua controparte in Super Mario Bros. 3. Bowser 3 aizza la Truppa Koopa (da SMB3) contro Mario e i suoi amici. Mario riesce a rubare le ali ad un Paratroopa, diventando Mario Alato, Yoshi sconfigge un Goomba scarpa e diventa Yoshi Scarpa di Goomba e Luigi… ottiene un Tubo con cui rotola contro i nemici.

Bowser 3 aizza contri i tre delle Vampaserpi, ma Stella li congela con un potenziamento in lavorazione: il Fiore di ghiaccio. Furioso, Bowser 3 scende in campo e, sul punto di dare il colpo di grazia, viene fermato dai tre Yoshi stellari: Yoshi rosso, Yoshi giallo e Yoshi blu. I tre hanno con sé una sacca di potenziamenti e la lanciano a Mario. L'idraulico l'afferra, ma la potenza dei potenziamenti crea una gigantesca scarica di energia che pare ucciderlo. Bowser 3 ride, ma la sua risata scompare quando la nuvola di polvere cala e da essa emerge Mario combinato, una trasformazione che comprende in uno tutti i poteri di SMB3.

Bowser 3 viene sconfitto, la cupola sparisce la Via Stella e salva. Mario combinato, intanto, incapace di controllare bene i suoi nuovi poteri, si schianta sul monete della Via Stella.

Elementi

Personaggi Potenziamenti Mosse
Nemici Oggetti Locazioni/Livelli
Introdotti dal Capitolo 1
- -
  • Casa infestata
Introdotti dal Capitolo 2
-
-
Introdotti dal Capitolo 3
-
Introdotti dal Capitolo 4
- - -
  • Pianura Ciambella segreto 2
Introdotti dal Capitolo 5
Introdotti dal Capitolo 6
  • Super Guscio
  • Caduta a piombo
  • Kameneta
Introdotti dal Capitolo 7
-
-
Introdotti dal Capitolo 8
  • Mario
    • Mario Fungo
- -
-
Introdotti dal Capitolo 9
- - -
  • Mastice magico
-
Introdotti dal Capitolo 10
- -
  • Colpo di cappa
-
  • Splattamosca
Introdotti dal Capitolo 11
- - -
  • Interruttore P d'argento
  • Moneta d'argento
-
Introdotti dal Capitolo 12

Curiosità

  • Questo è il primo volume privo di 4-khoma.
  • L'ultimo capitolo contiene diversi elementi che saranno ripresi in Paper Mario.
SMWlogo.svgSMA2logo.png
Protagonisti DelfìLuigiMarioPrincipessa PeachYoshi (Yoshi, Baby, Blu, Gialo, Rosso, Verde)
Mondi Isola YoshiPianura CiambellaCupola VanigliaPonti GemelliForesta delle IllusioniCioccoisolaNave FantasmaValle di BowserVia StellaZona Speciale
Oggetti BinarioBlocco ! (Blu, Giallo, Rosso, Verde) • Blocco ?Blocco ? volanteBlocco allungabileBlocco BonusBlocco da afferrareBlocco di ghiaccioBlocco duroBlocco girevoleBlocco messaggioBlocco multimonetaBlocco nascostoBlocco notaBlocco nuvolaBlocco ON/OFFBlocco OXBlocco rouletteBlocco serpentinoBlocco tratteggiatoBlocco triangoloBlocco usatoBollaBuco fantasmaCancello-metaChiaveCordaCorrenteFungo bilanciaFrutta (Rosa, Rossa, Verde) • GrataGrata girevoleGuscio di KoopaInterruttore ! (Blu, Giallo, Rosso, Verde) • Interruttore luceInterruttore PInterruttore P d'argentoInventarioIsola galleggianteLavaMonetaMoneta d'argentoMonete direzionaliMoneta dragoMoneta invisibileMoneta sorridenteNuvola bonusNuvola LakituPiattaforma fungoPiattaforma girevolePiattaforma lavaPiattaformaPiattaforma mobile a tempoPiattaforma mobile alataPiattaforma mobile sbilencaPiattaforma semisolidaPontilePortaPorta PPortonePunto intermedioScala mobileSerraturaSfera ?Strada delle stelleTrampolinoTuboTubo cannoneUovo di YoshiViticcio
Azioni AccovaccarsiApri la cappaArrampicataCaduta a piomboColpo di cappaCorsaLancioMangiaNuotoPestaPugnoPresaSaltoSalto rotanteScivolataSputaVolo
Potenziamenti Ali di YoshiFiore di FuocoFungo 1-UpLuna 3-UpPiuma CappaSuper FungoSuper PalloncinoSuper Stella
Trasformazioni Mario CappaMario FuocoMario InvincibileMario PalloncinoMario PiccoloSuper MarioYoshi Alato
Nemici e ostacoli Banda di BooBanzai BillBlarggBob-ombaBob-omba ParàBolla GiganteBooBooccoBookitu PescatoreCannone BillDino RinoDraghettoEerieFiammettoFiammetto a zig-zagGoombrunoGoombruno VolanteGrande BooKamekKoopaKoopa BeachKoopa KamikazeKoopa scalatoreKoopasapiensKoopistriceLakituLakitu PescatoreLakituboLancia di legnoLuccicoMarghibrucoMazzapendoloMega TantatalpaMinaMini RinoMotosegaNellaNinjiOrda di BooOssonellaPallottolo BillParagoombrunoParatroopaPesce LiscaPesce GulpPesce SmackPesce SpinoPianta PiranhaPianta Piranha SalterellaPianta Piranha Salterella FalòPianta VulcanoPilastro di legnoPilastro spinatoPlakkoopaPunginellaRicciospinoRip Van FishScia BooSega circolareSferardenteSgranocchioSpuntone cadenteSpuntoniStatua di BowserStatua di Bowser dorataStordinoSumo BrosSuper KoopaSupermartelkoopa VolanteSwooperTantatalpaTartossoTed TorpedineTorcibrucoTwimpTwompUovo di KoopistriceVampa
Boss Bowserotti (Iggy Koopa, Morton Koopa Jr., Lemmy Koopa, Ludwig von Koopa, Roy Koopa, Wendy O. Koopa, Larry Koopa, Fantocci) • Grande BooReznorBowser (Auto Clown Koopa, Koopasapiens Sfera di Piombo)
Altro Colonna sonoraGioco BonusGlitchGlitch (SMA2)Mondo alla rovesciaSuper Mario AdventuresSuper Mario Bros. il filmSuper Mario-kun (volumi 1, 2, 3, 4, 5 e 6) • Super Mario World TVSuper Mario World: Mario to Yoshi no Bōken Land
Advertisement