Mario Wiki
Advertisement
Mario Wiki
4 665
pagine
Super Mario-kun volume 1
Super Mario-kun volume 1.jpg
Genere:
Manga
Paese d'origine:
Giappone
Pubblicato il:
BandieraJAP.png 27 Luglio 1991
BandieraFrancia.png 3 Dicembre 2014
BandieraSpagna.png 29 Novembre 2016
Seguito da:
Super Mario-kun volume 2


Il primo volume di Super Mario-kun è composto da 15 capitoli. Il manga comincia con un arco narrativo liberamente tratto da Super Mario World.

Capitoli

NOTA: dato che il manga non è mai stato tradotto ufficialmente in italiano, i capitoli sono stati tradotti dagli utenti della Wiki.

Capitolo 1 - Salviamo Peach! Premi START per cominciare

Mario, Luigi e Peach sono andati sull'Isola Yoshi a godersi una vacanza.

Mentre attendono Peach, Mario fa uno scherzo a Luigi fingendo di affogare in mare. Luigi corre a salvarlo, solo per scoprire che Mario ha indosso un costume rana. Peach arriva, ma si scopre essere un Goombruno con la parrucca. Mario, quindi, impone al Goombruno di dirgli dov'è la principessa. Il Goombruno, in tutta risposta, tira fuori un piccolo robottino a molla di Bowser, da cui il re Koopa comunica, dicendo che ha rapito la principessa e che stavolta non avranno chance contro i suoi nuovi soldati, dopodiché il robottino esplode (avendo servito il suo compito).

Ripresi dall'esplosione, Mario e Luigi si incamminano verso il castello di Bowser. Sulla via, trovano un dinosauro ferito e malconcio. Indossati i panni da dottore, Mario lo cura con una megavitamina. Curato, il dino si presenta come Yoshi e spiega che Bowser e i suoi scagnozzi hanno invaso la Terra dei Dinosauri e hanno rubato tutte le sue uova. Mario e Luigi gli promettono allora che salveranno anche le sue uova, assieme a Peach, e proseguono il cammino.

Subito dopo, i due fratelli vengono attaccati da due Super Koopa. Mario tenta di usare le sue palle di fuoco, ma non avendole usate da tempo, non esce alcuna fiamma. Luigi, quindi, lo collega ad una bombola del gas (dal deretano) e Mario riesce a bruciare uno degli avversari, facendogli rilasciare una piuma. Mario l'afferra e gli compare un mantello sulle spalle. Mario, allora, tenta di capirne la sua funzione: prova a fare trucchi di magia, prova a trasformarlo in un teru teru bouzu (una bambolina usata dai giapponesi in giorni di pioggia) poi, evitando il secondo Super Koopa, capisce che può usarlo come paracadute e parapendio, svolazzando e proseguendo il percorso, mentre Luigi cerca di tenere il passo.

Il loro viaggio è interrotto da un Dino Rino che i due idraulici scambiano per un amico di Yoshi, finché questi non li arrostisce con il suo alito infuocato, bruciando il mantello di Mario. Come il Dino Rino apre la bocca per sputare un'altra fiammata, Luigi gliela tappa con un cerotto, ma le fiamme escono da dietro. Sfuggitogli, Mario e Luigi incappano in un Plakkoopa, che gli scaglia contro un pallone da rugby di 200 kg. Luigi, allora, appallottola Mario e lo scaglia contro il Plakkoopa che però, con una spallata, getta Mario in un burrone.

Yoshi, che li aveva seguiti, si getta nel burrone per salvare Mario ma si accorge del fatale errore. Per sua fortuna, su una sporgenza becca un Koopa dal guscio blu e lo ingoia, diventando Yoshi alato. I due riemergono dal burrone e, con il Plakkoopa in procinto di gettare anche Luigi nel fosso, Mario con il suo potere del fuoco e Yoshi con il suo alito infuocato bruciano il Plakkoopa (e anche Luigi) e lo sconfiggono. Yoshi si unisce al gruppo e i tre proseguono il viaggio verso il Castello di Bowser, mentre questi si complimenta, da lontano, per la loro vittoria ma gli assicura che le loro disavventure sono solo cominciate.

Capitolo 2 - Un colpo devastante! L'attacco combinato che spazza via tutto!

Mario e Luigi, in groppa a Yoshi, proseguono il cammino quando il dino si ferma a mangiare delle bacche, con disappunto da parte degli idraulici. Ripreso il cammino, il dino si ferma di nuovo: sono giunti in vista del castello dell'Isola Yoshi, dove c'è un cartello scritto in lingua Yoshi "Aiuto!": una delle uova deve trovarsi lì. Tuttavia, prima di potersi avvicinare al castello, dei Tubi cascano dal cielo, atterrando intorno a loro. Da uno dei tubi esce un'ologramma di Bowser che gli dice che non hanno scampo. In tutta risposta, Mario cerca di scavalcare i tubi ma delle Piante Piranha salterelle escono da essi, mordendo la mano di Mario. Prima di spegnere l'ologramma, Bowser da ordine alle Piante di divorarli.

Yoshi tenta di mangiarle, ma le Piante Piranha sono più voraci e, come se non bastasse, spengono con degli annaffiatoi le palle di fuoco di Mario e formano una "barriera a serra" per impedire al gruppo di saltare oltre. Mario, allora, tira fuori due joystick SNES-nunchaku, con il quale riesce a rinviare i semi sputati dalle piante e a stenderle tutte, tuttavia rimane ancora il leader delle Piante, che esce fuori dal tubo, rivelando di essere una Colossale Pianta Piranha invincibile. Stavolta, gli SNES-nunchaku possono poco: anche quando Mario, premendo il tasto Pulsante START - SNES.png, riesce a fermare il tempo pure lui rimane immobilizzato, non potendo così evitare il pugno della Pianta. Mario, allora, tenta di pagare la pianta per lasciarli andare, ma questa non demorde (per quanto prenda i soldi).

Quando tutto sembra perduto, la pianta si mette a ridere, rivelando la sua ugola sulla quale c'è scritto "Punto debole". Notandolo, Mario e Yoshi compiono un attacco rotante combinato, trapassandogli l'ugola e la nuca, mettendo finalmente la Pianta Piranha al tappeto. Tuttavia, dato l'enorme sforzo, Mario e Yoshi si ripromettono di non usare mai più quell'attacco.

Capitolo 3 - Iggy Koopa! Una battaglia tra "cervelloni"?!

Mario, Luigi e Yoshi sono giunti al castello e il dino decide di rimanere fuori a fare il tifo ("dopotutto è quello che fa nel gioco", come dice Luigi). Come entrano, un pilasto di legno casca accanto a loro e, quando si ritrae, Mario ci trova delle ossa, temendo che siano di Luigi. Luigi però è ancora vivo e dietro di lui: le ossa sono scheletri di Tartosso, i quali si formano assieme per creare un polpo di ossa, ma i Tartossi inciampano su Mario, disfacendosi.

Ripresi dallo spavento, i due adocchiano Iggy Koopa, con un Uovo di Yoshi in ostaggio, sopra un'isoletta galleggiante in mezzo ad un lago di lava. Luigi getta Mario sull'isoletta traballante. Iggy, avendo imparato dall'ultima volta, nasconde la testa nel guscio e scaglia sfere di fuoco, mentre le palle di fuoco di Mario non riescono a scalfire il suo guscio. Mario, quindi, tira fuori la sua "arma supersonica": un vetro che graffia, emettendo un orribile e raggelante stridio. Con Iggy distratto, Mario tira fuori un gigantesco tubetto di colla e la applica sull'apertura del guscio di Iggy, impedendogli di fargli spuntare la testa.

Mentre Mario esulta dalla vittoria e Luigi si avvicina per recuperare l'uovo, Iggy casca sul tubetto, applicando colla su tutta l'isoletta galleggiante e i suoi occupanti. Solo Yoshi può tirarli fuori dai guai, peccato che li stia aspettando fuori.

4-koma 1 - Pallottoli Bill

Con i Pallottoli Bill che rendono difficile il percorso, Mario installa un semaforo e obbliga i Pallottoli a fermarsi al rosso.

4-koma 2 - Reznor

Mario sta affrontando i Reznor, i quali lo danno per spacciato. Tuttavia, l'idraulico, per niente spaventato, dice che tanto gli basta colpire le loro piattaforme da sotto. Quindi, i Reznor fanno girare la loro giostra più veloce, finché non gli viene mal di testa e cascano da soli, senza che Mario faccia nulla.

Capitolo 4 - Il "Grande" Mago! Ecco Kamek!

Al castello di Bowser, il Re Koopa sta tenendo compagnia a Peach, offrendole un anello, ma essendo l'anello a misura di Bowser (difatti, il Koopa orefice l'ha creato da uno degli anelli preferiti di Bowser) Peach lo indossa come una cintura per farsi beffe di lui, per poi tirarglielo contro (finendo con l'incastrarlo nel suo naso come un anello da bovino) aggiungendo che non vuole diventare la "signora Kappa" ("Koopa! Signora Koopa!" rimarca Bowser) e che tanto Mario verrà a salvarla. Furioso, Bowser fa chiamare Kamek, intento a piegare (dopo 3000 anni di insuccessi) un cucchiaio con la mente. Bowser non è rincuorato da tale scena, ma Kamek lo rassicura che è solo un esercizio di riscaldamento e che le sue magie funzionano, trasformando la zucca di Bowser in una testa di Kappa.

Mario, Luigi (liberati fuori campo dalla colla) e Yoshi arrivano alla Pianura Ciambella e si ritrovano faccia a faccia contro Kamek, che non fa una buona impressione cantando una ridicola canzoncina. Furioso, Kamek fa apparire dei blocchi girevoli che poi trasforma in Goombruni, ma Mario li frigge tutti con i suoi poteri di fuoco e Yoshi se li mangia arrostiti. Mario, quindi, tenta di bruciare anche Kamek, ma questi lo congela e Yoshi lo scongela con il suo alito, reso caldo dai Goombruni arrostiti. Kamek, intanto, fa apparire altri blocchi e li compone in una forma di gigante umanoide… che però non può muoversi. Mentre Mario, Luigi e Yoshi ridono della figuraccia di Kamek, il mago spinge il mostro di blocchi su di loro, apparentemente schiacciandoli.

I tre, però, sono al sicuro in una fossa che la massa del mostro non ha schiacciato. Yoshi, divorando uno dei Blocchi, scopre che ha dentro una super stella. Con il potere della stella, Mario sfonda il corpo del Mostro di blocchi e sconfigge Kamek. Con un ultimo sforzo, Kamek lancia un ultimo incantesimo e trasforma le zucche di Mario, Luigi, Yoshi e la stella in quelle di Kappa.

4-koma 3 - Grande Boo

Mario sta attraversando una casa fantasma, incappa in un Grande Boo e si accorge che, osservandoli, i Boo restano fermi, mentre se gli si da le spalle, ti inseguono. Attaccandosi una sua maschera sulla nuca, Mario riesce a superare facilmente la casa.

4-koma 4 - Cappe

Mario ha sconfitto una moltitudine di Super Koopa, ma adesso non sa che farsene delle Piume Cappe ottenute, quindi le mette in vendita.

Capitolo 5 - Il gelido livello sottomarino! Ecco perché a Mario piacciono i luoghi caldi.

Inizia a fare così freddo che ognuno ha il proprio metodo di riscaldamento: Mario si scalda con un fiore di fuoco come falò, Yoshi si porta dietro delle stufette e Luigi ha nella salopette molte borse termiche. Sfortunatamente per i tre, il loro cammino è ostacolato dal fiume. Mario opta di fare il giro lungo, ma sono tutti quanti spinti in acqua da due Goombruni volanti, ma non per congelarli, ma affinché siano le truppe sottomarine a occuparsi di loro.

Superato il freddo, i tre iniziano a nuotare verso la riva opposta. Notando un Rip Van Fish addormentato, Mario li avverte di non fare rumore per non svegliarlo, ma Yoshi emette una puzzetta, svegliandolo. Il pesce chiama tutti i suoi amici, ma Yoshi, senza neanche essere preoccupato, li divora tutti quanti, ma poi sputa l'unico pesce del banco che non ha digerito: un Ricciospino. Luigi, intanto, ha trovato una chiave e Mario trova la serratura e ci ficca e gira la chiave, solo per scoprire che era l'ano di un Pesce Spino, che inizia a seguirli spargendo le sue spine (e colpendo sempre Yoshi).

Scappando, i tre si rifugiano dietro una roccia, dove Yoshi depone un uovo a casa di tutti quei Rip Van Fish mangiati, al cui interno vi sono una miriade di fiori di fuoco che si appiccicano a Mario. Con tutto il potere ottenuto, Mario viene avvolto dalle fiamme e attacca il Pesce Spino, friggendolo. Trovata la vera Serratura, Mario infuocato afferra Luigi e Yoshi (bruciandoli) e l'attraversano, uscendo finalmente dal lago, mentre Mario perde pian piano il potere dei fiori di fuoco.

Capitolo 6 - Mario contro Lakitu! Il più grande scontro di palle di neve mai visto!

Mario, Luigi e Yoshi hanno raggiunto una zona innevata (un po' strano dato che non scende mai la neve nella Terra dei Dinosauri). Mario e Yoshi (con disappunto da parte di Luigi) si mettono a giocare con la neve, finché una gigantesca palla di neve non casca addosso ai fratelli: il responsabile è Lakitu che, su ordine di Bowser, ha il compito di fermare i tre e, con la sua nuvola, fa nevicare sufficiente neve da creare una statua di Bowser fatta di neve.

La cosa non impressiona troppo gli idraulici, anzi trovano la statua buffa per via degli occhi storti, ma proprio allora la statua prende vita e attacca i tre eroi. I tre, quindi, si mettono a creare ciascuno una palla di fuoco, le fondono e le lanciano contro la statua, ma questa congela il fuoco con il suo alito e, subito dopo, anche Luigi e Yoshi. Grazie alla cappa, Mario non subisce danni dal freddo, ma tutto quello che può fare e lanciare palle di neve, che rendono la statua di Bowser ancora più forte.

Mario, allora, ricorre al salto rotante, distruggendo la statua, ma Lakitu, tramite la sua nuvola-pannello di controllo, da ordine alla statua di ricomporsi (ricomponendosi però male). Rotolando verso Mario, l'idraulico scappa e sbatte contro un Blocco contenente una vite rampicante che si impiglia sulla sua cappa portandolo in alto. Ora che è in salvo e sopra Lakitu, Mario si butta su di lui, disarcionandolo dalla nuvola. Senza il controllo, la Statua si ferma e Luigi e Yoshi si scongelano. Lakitu si mette a pregare per la sua vita e Yoshi chiede a Mario, in onore del capodanno, di non fargli del male, ma Mario lo punisce comunque, trasformandolo in un aquilone, mentre Yoshi si mangia il Bowser di neve e Luigi crea con la nuvola di Lakitu a delle loro statue.

Capitolo 7 - Benvenuto nel sottosuolo! Sei bravo ad Acchiappa-la-Talpa?

Mario, Luigi e Yoshi trovano Peach ma, sul punto di abbracciarla, si scopre essere un Goombruno travestito. Furioso, Mario lo insegue a cavallo di Yoshi, ma sbattono contro un cartello che indica un tubo per "la landa dei ricchi - monete a non finire". Senza pensarci due volte, Mario si tuffa a capofitto nel tubo armato di sacchetti e seguito da Yoshi, mentre il Goombruno ride nascosto dietro un cespuglio.

Mario e Yoshi trovano effettivamente tante monete, ma sono anche attaccati da Tantatalpe. Mario tenta allora di volare via ma, essendo sottoterra, sbatte contro il soffitto. Yoshi, quindi, si mangia tutte le Tantatalpe, ma ne emerge una gigante, la madre. Mario scappa, cercando di sfruttare un blocco triangolo, ma mamma Tantatalpa lo colpisce contro un Blocco ? dal quale escono molti Fiori di fuoco. Con essi, Mario emette una super palla di fuoco che annienta mamma Tantatalpa, tuttavia, essendo sottoterra, il fumo del fuoco colpisce anche lui e Yoshi che, uscendo, vengono attaccati da Luigi che li scambia per mostri.

Capitolo 8 - Il ritorno di Kamek! La "grande" sfida di magia!

Peach è tenuta prigioniera nelle celle del castello di Bowser e tenta di sfondare la porta con un sasso, ma Bowser entra esattamente in quel momento, venendo colpito dal sasso. Peach grida a Bowser che intende voler stare con Mario, ma Bowser si arrabbia e chiama Kamek (ancora intento a cerca di piegare il cucchiaio) e, prima di ordinargli di andare a fermare Mario, Peach gli chiede di fargli vedere l'idraulico ma Kamek non ci casca e si limita prima a mostrare "un pallone gonfiato peloso" poi traveste Bowser da Mario (con suo disappunto).

Kamek raggiunge Mario, Luigi e Yoshi e, offeso da come i tre non lo temano ancora, trasforma il terreno in ghiaccio. Mario, allora, si aggrappa ad un blocco, ma Kamek lo trasforma in un Marghibruco, poi trasforma tutti gli altri blocchi in Goombruni, che Yoshi mangia dopo averli impepati e spruzzati con ketchup piccante. Mario prova allora a colpirlo con un Salto rotante, ma Kamek si teletrasporta via, facendogli colpire i suoi amici. Mario, allora, prova a colpirlo in volo con la cappa, ma Kamek si rende invisibile e lo colpisce ripetutamente, facendolo cadere in un cespuglio.

Nel cespuglio, Mario trova una Moneta Drago e con essa deflette la luce del sole per accecare Kamek e renderlo visibile, finendolo con una caduta a piombo. Impossessatosi della bacchetta magica di Kamek, Mario cerca di porre fine alla storia, ma trasforma Luigi e Yoshi in dei blocchi.

Capitolo 9 - La Mega Tantatalpa codarda! La sfida finale in barca sulla lava!

Il trio sta esplorando un sotterraneo e si perde, ma per loro fortuna trovano un cartello con la mappa, ma come lo stanno leggendo, Yoshi lo mangia. Furiosi, gli idraulici lo inseguono per tutta la caverna e cascano tutti e tre in un fosso, finendo sopra una Mega Tantatalpa. Mario, Luigi e Yoshi si spaventano, ma così fa anche la Tantatalpa e scoprono che è talmente fifone che i suoi commilitoni l'hanno lasciato indietro.

Mega Tantatalpa poi casca in una pozza. Mario tenta di salvarlo con il Costume rana, ma il potenziamento è un po' consunto e non funziona più tanto bene. Luigi, quindi, gli lancia un Super palloncino e Mario palloncino porta la Tantatalpa in salvo. Assai grato, Mega Tantatalpa offre di scortarli fino all'uscita sulla sua groppa. Il quartetto arriva ad un lago di lava e, per superarlo c'è una Piattaforma lava che fa al caso loro. Tuttavia, durante la traversata, la barca è attaccata da un Blargg, che se la prende con Mega Tantatalpa (pietrificato dalla paura) perché sta aiutando Mario e l'attacca, ma Mario lo protegge.

Mentre Mario, Luigi e Yoshi cercano di fare il possibile per fermare la bestia (cosa assai difficile dato che, come dice la guida di SMW, i Blargg non si possono sconfiggere) rischiando la loro vita, Mega Tantatalpa, ammirando il loro coraggio, si butta sulla bestia e apparentemente muore, sprofondando con il Blargg nella lava. Il trio raggiunge la riva opposta piangendo la morte del loro amico, morto con onore e coraggio. Ma, con loro grande stupore e gioia, si scopre che Mega Tantatalpa è sopravvissuto ed sulla riva con la pelliccia un po' bruciacchiata, mentre il Blargg ha la bocca incastrata sulla sua testa e sta pregando di essere rimesso nella lava.

Capitolo 10 - Martelli? Non li temo!

Un Supermartelkoopa Volante fabbro e la sua Piattaforma mobile alata senziente sono incaricati da Bowser di fermare Mario a qualunque costo e Supermartelkoopa si è appena creato dei martelli appositi per l'occasione. Mario, Luigi e Yoshi, dopo aver avanzato per la Pianura Ciambella, arrivano faccia a faccia contro Supermartelkoopa, che lancia a loro un martello gigante, ma il martello non li centra.

Mentre lo canzonano per la sua mira, la mazza del martello si apre rivelando al suo interno uno stormo di piccoli martelli volanti che pestano il trio e lo gettano nella mazza del martello gigante. Trionfante, Supermartelkoopa afferra il martellone e direziona la Piattaforma verso il Castello di Bowser, ma la Piattaforma, non reggendo il peso di tutti e quattro, lascia cadere il suo guidatore e il suo bagaglio, liberando i prigionieri.

Furioso, Supermartelkoopa fa prima a botte con il suo velivolo, poi scaglia un martello volante a Mario che lo insegue fino in cima ad una torre di Blocchi ! e lo pianta dentro uno di essi. Mario approfitta di questo nuovo "potenziamento" per raggiungere, tramite un trampolino, Supermartelkoopa e nascondersi nel blocco per difendersi dai martelli, ma questi gli scaglia una marea di martellini che distruggono il blocco. Dentro uno dei blocchi, Mario trova una Moneta Drago e la dà a Yoshi, che la mangia e si trasforma in Yoshi scudo. Con Yoshi che lo protegge dai martelli, Mario riesce finalmente a disarcionare Supermartelkoopa e sconfiggere sia lui che il suo velivolo, mentre Yoshi tenta di disincastrarsi un martello dalla bocca.

Capitolo 11 - Vero Amore? La romantica storia di Bowser!

Bowser è furioso per il fallimento di Supermartelkoopa e lo fa torturare. Peach, intanto, domanda a Bowser una cosa: dato che è il 3 febbraio (il capodanno giapponese e la festa dell'inizio della primavera) lui deve interpretare il demone a cui tirare i fagioli, essendo il capo famiglia (ed essendo che, in giapponese, è soprannominato "il re dei demoni").

Tuttavia, essendo a corto di fagioli, Peach opta di lanciare dell'altro, come Koopa e Bob-ombe. Bowser si arrabbia, ma Peach nota che, nonostante ciò che dice, non riesce a subire semplici gusciate o esplosioni come un vero re dei demoni dovrebbe. Furioso, Bowser prova a dimostrarle il contrario, facendosi trasformare in blocco per poter subire i colpi dei suoi soldati, ma i soldati riescono a demolirlo, tanto che Bowser li strapazza tutti quanti.

Furiosa, Peach lo obbliga a compiere azioni tranquille, come piantare fagioli nel giardino.

4-koma 5 - Sumo Bros

Mario, Luigi e Yoshi devono attraversare un passaggio di blocchi sopra il quale c'è un Sumo Bros che continua a pestare scintille. Mario, quindi, mette in testa a Yoshi uno spinelmetto per usarlo come parafulmine e passare (quasi tutti) indenni.

Capitolo 12 - Mario Ciccione? Il Super Palloncino e la caduta di Morton!

Il trio è giunto al castello di Morton (tramite il Fire Stingray) e i due fratelli si addentrano. Schivando un Twomp normale, i Mario lo canzonano per come sia facile evitarli, essendo bloccati su un unico asse di movimento, ma il Twomp gli avverte che hanno creato un nuovo tipo di Twomp: il Twomp rotolante, a cui però viene il mal di testa. I due, poi, incappano in un Tartosso che Mario abbatte, ma il Tartosso si ricompone e gli lancia delle ossa, ritrovandosi però a corto di munizioni.

Superati anche i Mazzapendoli, dei muri semoventi e degli Spuntoni, i due arrivano nella stanza di Morton Koopa Jr., il quale si arrampica per i muri e il soffitto e poi si fa cadere addosso ai due. Luigi, quindi, passa diversi Super palloncini a Mario per farlo ingigantire e tappare la stanza, schiacciando Morton. Sconfitto, Yoshi fa subito esplodere il castello, con i fratelli Mario ancora dentro.

4-koma 6 - La vendetta di Lakitubo

Lakitu, furioso per la sconfitta, si nasconde in un tubo per tendere un agguato al trio, ma proprio quando arrivano i tre, una Pianta Piranha salterella esce dal tubo, morsicandogli il fondoschiena.

4-koma 7 - La vendetta di Lakitu Pescatore

Lakitu non demorde e usa la sua canna da pesca con un fungo come esca. Tuttavia, ad abboccare, non è Mario o Luigi, ma Yoshi che, più forte di lui, se lo mangia come uno spaghetto.

Capitolo 13 - Kamek torna a colpire! Un Luna park infernale?

Mario, Luigi e Yoshi incappano nel Luna Park della Terra dei Dinosauri e, per quanto Luigi sia sospettoso, decidono di farsi una pausa e provare qualche attrazione, ma come attraversano il cancello si accorgono di aver bucato un cartellone e si ritrovano in mezzo ad un burrone di piattaforme: è tutta una trappola di Kamek e, come se non bastasse, è un livello a scorrimento.

Mario non è preoccupato: ha la cappa, può volare, ma Luigi gli proibisce di lasciarli a soffrire da soli. Fortunatamente per Luigi, il trio incappa in un Blocco roulette, da cui potranno ottenere un'altra Piuma cappa per lui. Luigi colpisce il blocco, ma Mario e Yoshi gli danno una mano e lo colpiscono tutti e tre contemporaneamente (chiedendo ognuno potenziamenti diversi) e dal blocco esce fuori un Super fungo-stella-fiore-piuma di fuoco cappa, oggetto che Luigi reputa "inutilizzabile".

Il trio trova però un respiro di sollievo viaggiando su Piattaforme e corde su binari, ma la tranquillità non dura quando arrivano contro di loro degli Stordini, delle Motoseghe e dei Blocchi !. I tre, allora, passano ad un'altra piattaforma, ma non regge il peso, rivelandosi un pontile, e si rovescia buttandoli in una piattaforma fungo. Neanche lì i loro guai finiscono: alla ricerca di una via d'uscita, uno tubi si allunga. Esasperato, Mario si sfoga contro il tubo, che si scopre essere un travestimento di quattro Koopa: i Koopa Ninja.

Dopo aver lanciato Koopa shuriken e tappato la vorace bocca di Yoshi, i Ninja Koopa si camuffano da Peach e, per quanto coscienti che non si tratti delle vere Peach, Mario e Luigi non riescono proprio a picchiarle, almeno finché non notano i loro gusci e allora, con un colpo di cappa, Mario li mette tutti fuori gioco. Superato l'ultimo fosso, ecco finalmente il Cancello-meta in vista, ma c'è ancora un ostacolo: un Plakkoopa duplicatore. Mario scova subito il vero Plakkoopa con la falsa promessa di regalargli uno SNES se si fa avanti, eliminando così le copie.

Furioso, il Plakkoopa tira fuori un pallone da rugby spinato, ferendo tutti e tre. Mario sbatte contro un blocco, rivelando una Super stella al suo interno ma non riuscendo a raggiungerla, getta la cappa sulla Stella e la cappa prende vita e scaglia Mario contro il Plakkoopa, sconfiggendolo. Finalmente Mario attraversa il traguardo: finalmente possono uscire dall'infernale livello atletico.

Capitolo 14 - L'attacco delle fiamme! Duello contro Sumo Bros!

Mario è assillato da sogni in cui riabbraccia Peach e, con sua grande gioia, questa volta Peach è veramente presente, ma come ostaggio nell'Auto Clown Koopa guidata da Bowser, giunto a sbeffeggiare Mario e a ricordargli che, differentemente dalle altre volte, stavolta è preparato e ben attrezzato in fatto di armi, come dimostra il suo velivolo, e di sgherri, come dimostra Sumo Bros. Sumo Bros si trova sopra una piattaforma fungo adibita ad arena da Sumo e sfida Mario ad uno scontro che vedrà il perdente finire nella mare di fuoco attorno alla piattaforma creato dai pestoni di Sumo Bros (e diverrà il pranzo di Yoshi).

Sumo Bros ha la meglio e getta Mario fuori dal ring, ma Luigi gli ricorda che ha ancora la cappa e, immediatamente, Mario spicca il volo e calcia giù Sumo Bros.

Capitolo 15 - Cosa accadrà? Arriva Super Mario Bros. 5!

L'autore saluta dicendo che il volume si conclude ma Mario gli ricorda che mancano ancora delle pagine alla fine. Il trio incappa in un'area piena di "portali delle aspettative" (buchi neri, caverne, tubi, gabinetti, carta igienica, tombini e camini) e, di forza, Sawada getta a forza i tre nel tubo delle aspettative, portandoli in Super Mario Bros. 5.

Le cose sembrano alquanto normali, il mondo pare il normale Regno dei Funghi e Mario si siede su una roccia, che si scopre essere una persona: l'Imperatore Ishii, così trasformato da Bowser dopo che ha rapito la principessa e anche i suoi sudditi sono stati mutati in altre cose (un piede antropomorfo, una testa di mucca coi piedi). Mario accetta di aiutarli e, a bordo di Ishii volano verso il nuovo nemico, il Goombosso, la versione scheletrica dei Goomba, che rilascia il primo potenziamento, il Super osso, che trasforma Mario in Mario scheletro per tre minuti.

I nemici adesso volano grazie a delle Bandierine, una rossa e una bianca, e anche Mario può usarle per volare, diventando Mario Bandiera e sconfiggendo i nemici volanti convincendoli ad alzare bandiera bianca. Proseguendo, il quartetto si blocca ad un muro che li costringe a passare per il sottosuolo, ma come Mario nota, non ci sono tubi per il sottosuolo. Ishii, quindi, sfila fuori i Super occhiali, facendolo diventare Talpa Mario. Nel sottosuolo, il gruppo incontra una Grumonella, una Nella con il guscio fatto di grumi.

Usciti dal sottosuolo, il quartetto arriva al Castello di Bowser (ora in stile pagoda cinese), pieno di trappole elettriche e fatte di pesi. I quattro arrivano a Bowser, ora dotato di una pericolosissima Auto Clown Koopa e, dopo aver subito una brutta batosta da un solo dei suoi gadget, Mario ottiene da Ishii la Capsula Beta, che lo trasforma in Mega Mario. Schiacciato Bowser e distrutto il suo castello, la principessa è ormai salva, ma si scopre non essere Peach, ma bensì la Principessa Anguria.

Elementi

Personaggi Potenziamenti Mosse
Nemici Oggetti Locazioni
Introdotti dal Capitolo 1
Introdotti dal Capitolo 2
  • Colossale Pianta Piranha Invincibile
-
  • Seme Bomba
  • Radice di Ferro
  • Attacco rotante combinato
-
  • Bacca
  • SNES-nunchaku
  • Sacchetto di monete
  • Castello di Iggy
Introdotti dal Capitolo 3
-
  • Formazione polpo
  • Arma ultrasonica
  • Giostra Rotante Super Veloce
  • Pilastro di legno
  • Lava
  • Tubetto di colla
Introdotti dal Capitolo 4
-
Introdotti dal Capitolo 5
  • Mario
    • Mario infuocato
  • Pugno infuocato
  • Lago Soda
    • Pianura Ciambella segreto 1
Introdotti dal Capitolo 6
-
-
Introdotti dal Capitolo 7
- -
  • Talpattacco
-
Introdotti dal Capitolo 8
- - -
-
Introdotti dal Capitolo 9
  • Lava di Cioccolato
  • Piattaforma di lava
  • Sotterraneo
Introdotti dal Capitolo 10
- -


-
Introdotti dal Capitolo 11
- - -
  • Spinelmetto
-
Introdotti dal Capitolo 12
-
  • Muri semoventi
  • Spuntoni
  • Castello della Pianura Ciambella
Introdotti dal Capitolo 13
  • Koopa Ninja
  • Super Fungo-Stella-Fiore-Piuma di Fuoco Cappa
  • Colpo di cappa
  • Super Colpo della cappa invincibile
  • Motosega
-
Introdotti dal Capitolo 14
- -
  • Uragano Lampo
- -
Introdotti dal Capitolo 15
  • Imperatore Ishii
  • Aishii
  • Uishii
  • Mario
    • Mario Scheletro
    • Mario Bandierina
    • Talpa Mario
    • Mega Mario
  • Principessa Anguria
  • Super Osso
  • Bandierine
  • Super Occhiali
  • Capsula Beta
-
-

Curiosità

SMWlogo.svgSMA2logo.png
Protagonisti DelfìLuigiMarioPrincipessa PeachYoshi (Yoshi, Baby, Blu, Gialo, Rosso, Verde)
Mondi Isola YoshiPianura CiambellaCupola VanigliaPonti GemelliForesta delle IllusioniCioccoisolaNave FantasmaValle di BowserVia StellaZona Speciale
Oggetti BinarioBlocco ! (Blu, Giallo, Rosso, Verde) • Blocco ?Blocco ? volanteBlocco allungabileBlocco BonusBlocco da afferrareBlocco di ghiaccioBlocco duroBlocco girevoleBlocco messaggioBlocco multimonetaBlocco nascostoBlocco notaBlocco nuvolaBlocco ON/OFFBlocco OXBlocco rouletteBlocco serpentinoBlocco tratteggiatoBlocco triangoloBlocco usatoBollaBuco fantasmaCancello-metaChiaveCordaCorrenteFungo bilanciaFrutta (Rosa, Rossa, Verde) • GrataGrata girevoleGuscio di KoopaInterruttore ! (Blu, Giallo, Rosso, Verde) • Interruttore luceInterruttore PInterruttore P d'argentoInventarioIsola galleggianteLavaMonetaMoneta d'argentoMonete direzionaliMoneta dragoMoneta invisibileMoneta sorridenteNuvola bonusNuvola LakituPiattaforma fungoPiattaforma girevolePiattaforma lavaPiattaformaPiattaforma mobile a tempoPiattaforma mobile alataPiattaforma mobile sbilencaPiattaforma semisolidaPontilePortaPorta PPortonePunto intermedioScala mobileSerraturaSfera ?Strada delle stelleTrampolinoTuboTubo cannoneUovo di YoshiViticcio
Azioni AccovaccarsiApri la cappaArrampicataCaduta a piomboColpo di cappaCorsaLancioMangiaNuotoPestaPugnoPresaSaltoSalto rotanteScivolataSputaVolo
Potenziamenti Ali di YoshiFiore di FuocoFungo 1-UpLuna 3-UpPiuma CappaSuper FungoSuper PalloncinoSuper Stella
Trasformazioni Mario CappaMario FuocoMario InvincibileMario PalloncinoMario PiccoloSuper MarioYoshi Alato
Nemici e ostacoli Banda di BooBanzai BillBlarggBob-ombaBob-omba ParàBolla GiganteBooBooccoBookitu PescatoreCannone BillDino RinoDraghettoEerieFiammettoFiammetto a zig-zagGoombrunoGoombruno VolanteGrande BooKamekKoopaKoopa BeachKoopa KamikazeKoopa scalatoreKoopasapiensKoopistriceLakituLakitu PescatoreLakituboLancia di legnoLuccicoMarghibrucoMazzapendoloMega TantatalpaMinaMini RinoMotosegaNellaNinjiOrda di BooOssonellaPallottolo BillParagoombrunoParatroopaPesce LiscaPesce GulpPesce SmackPesce SpinoPianta PiranhaPianta Piranha SalterellaPianta Piranha Salterella FalòPianta VulcanoPilastro di legnoPilastro spinatoPlakkoopaPunginellaRicciospinoRip Van FishScia BooSega circolareSferardenteSgranocchioSpuntone cadenteSpuntoniStatua di BowserStatua di Bowser dorataStordinoSumo BrosSuper KoopaSupermartelkoopa VolanteSwooperTantatalpaTartossoTed TorpedineTorcibrucoTwimpTwompUovo di KoopistriceVampa
Boss Bowserotti (Iggy Koopa, Morton Koopa Jr., Lemmy Koopa, Ludwig von Koopa, Roy Koopa, Wendy O. Koopa, Larry Koopa, Fantocci) • Grande BooReznorBowser (Auto Clown Koopa, Koopasapiens Sfera di Piombo)
Altro Colonna sonoraGioco BonusGlitchGlitch (SMA2)Mondo alla rovesciaSuper Mario AdventuresSuper Mario Bros. il filmSuper Mario-kun (volumi 1, 2, 3, 4, 5 e 6) • Super Mario World TVSuper Mario World: Mario to Yoshi no Bōken Land
Advertisement