FANDOM


Nerea
Nerea
Schieramento: Trisdombra Giustignardo
Debutto in: Paper Mario: Il Portale Millenario

Nerea, conosciuta come Beldam in inglese, è la sorella maggiore di Ombretta e Brunilde ed è a capo del Trisdombra.

Storia

Paper Mario: Il Portale Millenario

Giustignardo, il capo degli Incrociati, gli ordina di eliminare Mario e di rubargli le preziose Gemme Stella per conquistare il mondo. Nerea è la più severa del gruppo, durante gran parte del gioco viene vista incolpare sua sorella minore, Ombretta, per la sua poca mancanza di intelligenza e collaborazione. Questo provocherà l'allontanamento dal Trisdombra da parte di Ombretta. Andando avanti nell'avventura si scoprirà che Rampel, il fantasma che rubò l'identità a Mario, si unirà al Trisdombra e occorrerà sconfiggerlo, oltre a Nerea e Brunilde, una volta raggiunto un determinato punto nella Reggia delle Tenebre.

Bosco Misterioso

Mario fa il suo primo incontro con il Trisdombra una volta raggiunto il Bosco Misterioso. Qui le tre sorelle cercano di fermare Mario, ma per loro sfortuna non possiedono una prova di identificazione, e Mario prosegue per la sua strada. Successivamente, incontrando Spirù, si verrà a scoprire che il suo prezioso Collièr è stato rubato da Ombretta. Mario decide di incontrare nuovamente il Trisdombra per recuperarlo, e qui si combatterà contro di loro per la prima volta. Una volta sconfitte, Mario potrà recuperare il prezioso collièr e consegnarlo a Spirù.

Casalcrepuscolo

A Casalcrepuscolo, sott'ordine di Giustignardo, Nerea ha il compito di fermare Mario utilizzando uno speciale oggetto, ovvero la Bomba Mors, una bomba abbastanza potente da far saltare un'intera parte del villaggio. Sfortunatamente, Ombretta rimedia un altro errore e perde per sbaglio la Bomba Mors. Nerea, infuriata, decide di lasciarla sola fino a quando non riuscirà a ritrovarla. Nel frattempo, Mario cerca di ritrovare Rampel per farsi restituire il suo corpo e si imbatte in Ombretta, cercando di aiutarla a ritrovare la sua preziosa arma. Ombretta decide successivamente di aiutare Mario a recuperare la sua identità, e tradisce il Trisdombra, alleandosi con il "nemico". Ripresa l'identità e sconfitto Rampel, quest'ultimo fugge da Casalcrepuscolo e si unisce, per puro caso, al Trisdombra.

Santuario di Sfoggy

Per recuperare la Gemma Stella, Nerea decide di fermare la corsa di Mario, cercando prima di ostacolarlo utilizzando Rampel sul Fasto-Express, e successivamente di entrare prima di lui nel Santuario di Sfoggy, per rubare la Gemma Stella. Purtroppo verrà a scoprire successivamente che la Gemma rubata non è altro che un falso, e quella autentica è stata presa da Mario.

Reggia delle Tenebre

Come ultima risorsa, Nerea attende Mario nei Sotterranei di Fannullopoli, e con l'inganno di Rampel, aspetta che apra il leggendario Portale Millenario. Dopo un po' di tempo, il Trisdombra apparirà davanti a Mario per ostacolarlo nuovamente, e qui si dovranno affrontare nuovamente, insieme a Rampel. Una volta sconfitti, il passaggio che conduce alla sala principale è libero, e Mario prosegue la sua avventura. Arrivato all'ultima sala, dopo il risveglio della Regina delle Tenebre, Nerea appare nuovamente con sua sorella e Rampel, omaggiando la regina e inchinandosi a essa. Nerea sosterrà la Regina delle Tenebre per tutto il combattimento, e una volta sconfitta scapperà di corsa, incapace di poter fermare Mario per un'ultima volta.

Battaglia

Nemico di Paper Mario: Il Portale Millenario
Nerea
Nerea
PV massimi 9, 30
Attacco 1, 5
Difesa 0
Locazione Bosco Misterioso, Reggia delle Tenebre
Oggetti Nessuno
Mosse Magia (ingrandisce i compagni, diminuisce l'attacco di Mario), Potere di Ghiaccio (Att. 1-5, congelamento), Recupero (fa recuperare PV ai compagni)
Enciclopedia
120           121           122

In battaglia Nerea usa soprattutto la magia. Nel primo combattimento aiuta i suoi alleati ad ingrandirsi e ad aumentare la loro potenza, oppure accorcia Mario e i suoi compagni abbassando il loro attacco. Non ha molti PV nel primo incontro, ed è quindi consigliabile sconfiggerla in fretta per non subire troppi incantesimi che oltre a subire cambiamenti di stato, tolgono anche parecchi PV. Nella Reggia delle Tenebre le sue statistiche migliorano notevolmente, e utilizza sempre la magia per attaccare a aiutare i suoi compagni. Alcune sue tecniche possono congelare Mario, altre invece possono accorciarlo per ridurre la sua potenza, o semplicemente si limita a ingigantire i suoi alleati o a curarli donano alcuni PV. Come per il primo scontro, anche per il secondo Nerea si posiziona per ultima, per difendersi da alcuni attacchi da terra come il martello o gli attacchi base di Koopaldo.

Curiosità

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.