FANDOM


(Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo)
Riga 9: Riga 9:
 
==Storia==
 
==Storia==
 
==='''''Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo'''''===
 
==='''''Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo'''''===
Dopo che il professore l'ha mostrato al mondo, la [[Principessa Peach]], [[Toadoberto]] e [[Toadorica]] sono partiti, anche se sono stati rapiti dalla [[Principessa Shroob Vecchia]], nel passato. La principessa Peach ha usato la Stella Cobalto per imprigionare il mostro e l'ha spezzata, ma la leader di riserva, la [[Principessa Shroob]], l'ha rinchiusa. Intanto la macchina del tempo è ritornata al [[Castello di Peach]] tutta rotta. Alla fine la macchina è stata riparata e ha portato [[Mastro Toad Giovane]], [[Baby Peach]], [[Baby Mario]] e [[Baby Luigi]] nel passato.
+
Dopo che il professore l'ha mostrato al mondo, la [[Principessa Peach]], [[Toadoberto]] e [[Toadorica]] sono partiti, anche se sono stati rapiti dalla [[Principessa Shroob Vecchia]], nel passato. La principessa Peach ha usato la Stella Cobalto per imprigionare il mostro e l'ha spezzata, ma la leader di riserva, la [[Principessa Shroob]], l'ha rinchiusa. Intanto la macchina del tempo è ritornata al [[Castello di Peach]] tutta rotta. Alla fine la macchina è stata riparata e ha portato [[Mastro Toad Giovane]], [[Baby Peach]], [[Baby Mario]] e [[Baby Luigi]] nel passato.[[File:Time.png|thumb|left|La macchina del Tempo mentre parte]][[File:Timee.png|thumb|La macchina del tempo rotta con dentro lo [[Shrooboide Jr.]]]]
  +
 
==='''''Super Mario (serie animata)'''''===
 
==='''''Super Mario (serie animata)'''''===
 
Nei cartoni animati di Super Mario, [[Ludwig von Koopa|Kooky]] inventa un congegno che permette di spostarsi nel tempo. Ad un certo punto dell'episodio Mario, Luigi, Ughetto, Kooky e Attila, a causa di un cortocircuito, vengono ringiovaniti fino a diventare [[Baby Mario]], [[Baby Luigi]], [[Baby Bowser|Baby Attila]], Baby Ughetto e Baby Kooky. Poi dopo averla sistemata ritornano tutti alle dimensioni naturali.
 
Nei cartoni animati di Super Mario, [[Ludwig von Koopa|Kooky]] inventa un congegno che permette di spostarsi nel tempo. Ad un certo punto dell'episodio Mario, Luigi, Ughetto, Kooky e Attila, a causa di un cortocircuito, vengono ringiovaniti fino a diventare [[Baby Mario]], [[Baby Luigi]], [[Baby Bowser|Baby Attila]], Baby Ughetto e Baby Kooky. Poi dopo averla sistemata ritornano tutti alle dimensioni naturali.

Revisione delle 19:23, giu 14, 2013

Macchina del Tempo
180px-Macchina del Tempo di Strambic.png
Descrizione: -
Uso o Funzione: Portare indietro nel tempo
Prima Apparizione: Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo
Ultima Apparizione: -

La Macchina del Tempo è una macchina creata dal Professor Strambic. Non è chiaro il suo funzionamento, ma dalle vicende del gioco Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo si capisce che il suo carburante è la Stella Cobalto e che passa attraverso le Breccie Temporali.

Storia

Mario & Luigi: Fratelli nel Tempo

Dopo che il professore l'ha mostrato al mondo, la Principessa Peach, Toadoberto e Toadorica sono partiti, anche se sono stati rapiti dalla Principessa Shroob Vecchia, nel passato. La principessa Peach ha usato la Stella Cobalto per imprigionare il mostro e l'ha spezzata, ma la leader di riserva, la Principessa Shroob, l'ha rinchiusa. Intanto la macchina del tempo è ritornata al Castello di Peach tutta rotta. Alla fine la macchina è stata riparata e ha portato Mastro Toad Giovane, Baby Peach, Baby Mario e Baby Luigi nel passato.
Time

La macchina del Tempo mentre parte

Timee

La macchina del tempo rotta con dentro lo Shrooboide Jr.

Super Mario (serie animata)

Nei cartoni animati di Super Mario, Kooky inventa un congegno che permette di spostarsi nel tempo. Ad un certo punto dell'episodio Mario, Luigi, Ughetto, Kooky e Attila, a causa di un cortocircuito, vengono ringiovaniti fino a diventare Baby Mario, Baby Luigi, Baby Attila, Baby Ughetto e Baby Kooky. Poi dopo averla sistemata ritornano tutti alle dimensioni naturali.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.