FANDOM


65px-Beta Cannonio Questo articolo parla di un gioco futuro o uscito da poco. Il contenuto potrà cambiare non appena maggiori informazioni saranno disponibili, altrimenti verrà aggiunto agli abbozzi. 85px-Cannonio.
  1. RINVIA
Luigi's Mansion (Nintendo 3DS)
Nessuna immagine disponibile

Luigi's Mansion per Nintendo 3DS è un remake dell'omonimo gioco uscito nel 2001 per Nintendo GameCube.

Differenze con l'originale

Grafica

Oltre al supporto per l'effetto 3D, il gioco presenta anche altri piccoli cambiamenti grafici dovuti alle limitazioni del 3DS. Gli effetti di luci ed ombre sono meno marcati, così come la trasparenza dei fantasmi. Mentre i riflessi negli specchi sembrano avere una risoluzione più bassa, così come alcune texture.

D'altro canto, l'aspetto dei personaggi è più simile a quello dei giochi più recenti. In particolare Luigi, visibilmente meno tozzo di come appariva nel gioco originale. In più, alcuni elementi di sfondo, come il lampadario dell'atrio, presentano qualche dettaglio decorativo in più.

Comandi

Come nel sequel, il giocatore potrà sfruttare i sensori di movimento per direzionare il Poltergust 3000.

Mappa

L'unico dettaglio degno di nota è il fatto che la Mappa (e probabilmente altre impostazione del Game Boy Horror) sono tutti visualizzati sullo schermo inferiore del 3DS. In più, se nella versione GameCube, l'icona di Luigi era quella di Super Mario Bros. per SNES, in questo remake è quella classica (coi colori odierni) della versione NES. La mappa inoltre non mostra solo il perimetro della stanza, ma anche quello dei mobili presenti.

Galleria

La Galleria del Laboratorio del Professor Strambic è stata completamente ridisegnata. Stavolta è suddivisa su più piani: il piano terra è dedicato ai boss e gli altri piani sono dedicati agli altri fantasmi.

Modalità Boss Rush

Luigi potrà riaffrontare i Boss già affrontati di un intero capitolo, apparentemente, entrando in una porta della galleria tra il quadro di Ombretta e Boolosso.

Galleria

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.