Mario Wiki
Mario Wiki
4 606
pagine
La vigilia del Natale preistorico
Lvdnp.png
Scritto da: Martha Moran
Canzone: Rockin' With the Sleight Bells
Episodio precedente: Il Fast Food di Attila
Episodio successivo: Centauro Volante

“Vieni qua, che ti concio per le feste!”
Attila, La vigilia del Natale preistorico

È il sesto episodio della terza stagione della serie animata Le avventure di Super Mario.

​Trama

Tutti al villaggio delle cupole si comportano male fra di loro, la cosa sta diventando molto ingestibile. Mario allora gli viene in mente la tradizione del Natale: se si vuole avere dei regali bisogna fare i buoni. Tuttavia Luigi ricorda che è Ferragosto, ma Mario riesce a trovare una scappatoia: il calendario non è ancora stato inventato nel paese e quindi sono liberi di fare la festività quando vogliono.

Mario quindi, espande l'idea del Natale dell'Era delle Caverne, dicendo a tutti che durante la notte della vigilia un vecchio signore barbuto passa dal camino e porta i regali a tutti coloro che si sono comportati ben, perciò gli Uomini delle Caverne sono costretti a fare i bravi se vogliono qualcosa a Natale.

Mentre i preparativi vengono messi in atto, Attila e Bully controllano questa strana faccenda del Natale, e quando scoprono la faccenda della bontà, decidono di rubarlo e dare tutti i regali e le decorazioni agli Attilotti.

Finalmente, il giorno della vigilia, la fabbrica dei regali, gestita da Mario, Luigi, Amarena e Yoshi, ha finito la costruzione di tutti i giocattoli per i cavernicoli e della slitta di Babbo Natale, che Mario interpreterà. Oogtar, però, avendo tentato di avere dei regali anticipati, teme di non avere dei regali e decide di accaparrarsi di nascosto dei giocattoli migliori nella sacca di Mario Natale. Ma Attila entra nella fabbrica, costringendo il piccolo cavernicolo a nascondersi nella sacca.

Mario intanto, che stava mettendosi la tuta da Babbo Natale, rientra scoprendo l'assenza dei regali, e Amarena capisce che è stato Attila trovando la sua scaglia sul pavimento. Non potendo accettare questo colpo basso da Attila, Mario decide di andare al suo castello a riprendere i giocattoli, sulla slitta guidata da Yoshi volante.

Svuotando la sacca sotto il suo abete rinsecchito, Attila scopre Oogtar, che difende a denti stretti i regali, lanciandogliene uno con dentro una Bob-Omba. Ma Attila lo cattura e lo appende sopra un Dinosauretto.

Intanto Mario e Yoshi arrivano al Castello, ma quando sentono Oogtar e lo vedono in pericolo i due decidono iniziano subito a penetrare all'interno dei sotteranei allargando le spalle, ma un Fantasma spaventa Yoshi che ruzzola bruscamente dentro assieme a Mario, attivando l'allarme. I due vengono attaccati da diversi nemici quali Robottini, Faccioni di Pietra, Ossa Secche, Giocatori di Football e Statue di Attila.

Scappando da questi nemici, Mario trova una Piuma, con la quale vola via dai nemici con Yoshi. I due trovano finalmente Oogtar, in procinto di cadere nelle fauci del Dinosaurtto. Mario, fingendosi sempre Babbo Natale, lo salva e Oogtar si scusa e promette di essere buono.

I tre fanno ritorno all Slitta con i regali, proprio mentre gli Attilotti stanno per raggiungerli. Prese in tempo delle ali per Yoshi i nostri eroi scappano prima che gli Attila gli raggiungono. Oogtar viene riportato a casa e ringrazia Babbo Natale per averlo salvato anche se non se lo meritava, e emntre si mette a dormire, Mario gli lascia un bel regalo. Il giorno dopo, Oogtar, porta anche lui un regalo a Mario (visto che "Babbo Natale" non ne gli ha portato uno) e l'idraulico dice che se fosse sempre Natale, Oogtar sarebbe sempre buono.

​Errori

  • Oogtar, quando gli viene spiegato del Natale, ha quattro sopraciglia
  • Mentre Amarene mette i giocattoli dentro la sacca, la sua mano va fuori dall'apertura di quest'ultima.
  • Quando Mario e il Cavernicolo segano l'albero, si vedono due coetanei di Oogtar che si muovo senza camminare.
  • Quando Yoshi sgrida Oogtar per essere un pessimo bambino, un suo occhio si mette sopra il suo muso-naso, facendolo sembrare momentaneamente strabico.
  • Salvato Oogtar, Mario Natale Cappa esaurisce il potere della Piuma, ma il mantello rimane dopo il Poof.
  • Nella scena finale, il cuscino di Mario si trova sopra e non sotto di lui.

Personaggi

Nomi in altre lingue

Lingua Nome Significato
Bandiera francese.png
Francese
L'esprit de Noël Lo Spirito di Natale
Bandiera inglese.jpg
Inglese
The Night Before Cave Christmas La Notte Prima del Natale Preistorico
Bandiera portogese.svg
Portoghese
A Véspera do Natal das Cavernas La Vigilia del Natale Preistorico
Romania bandiera.png
Rumeno
Noaptea dinaintea Crăciunului La Notte prima di Natale
Bandiera spagnola.png
Spagnolo
La cueva de navidad Il Natale Cavernicolo
Germania bandiera.png
Tedesco
Weihnachten im Sommer Natale in Estate


Curiosità

  • Attila dice di non sapere cosa sia il "Natale che rende tutti così felici", anche se nella prima stagione aveva rapito Babbo Natale per annullare la festività.
  • Il dinosauretto che Mario Natale usa per allargare le sbarre della finestra assomiglia a Sabbiacertola.
  • La voce di Bully, in questo episodio, è diversa rispetto a tutte le altre volte.
  • Yoshi prende le Ali con la lingua, ma ciò è infattibile nel gioco.