FANDOM


Draggadon
Draggadon CTTT
Schieramento: Sé stesso, Mario
Debutto in: Captain Toad: Treasure Tracker
Ultima Apparizione: Paper Mario: Color Splash
Draggadon è un drago di lava della specie dei Magmabruti che appare per la prima volta in Captain Toad: Treasure Tracker e successivamente in Paper Mario: Color Splash. Nel primo gioco citato è un Boss molto comune, che attacca sputando del fumo rosa a intervalli, mentre nel secondo è un alleato di Mario che lo aiuta a superare le zone di lava.

Aspetto fisico

È un Magmabruto simile a un pesce gatto rosso, con un corpo pieno di scaglie e una faccia ingrossata con due baffetti e occhi gialli. Ha una bocca con dei denti d'oro e una lingua rossa.

Capacità

Draggadon è capace si sputare un fumo rosa dannoso e sa nuotare molto velocemente, distruggendo ciò che li capita sotto e davanti. Un'altra sua caratteristica è un gigantesco cerotto sulla testa con sotto un bernoccolo. Per sputare il fumo rosa, deve fare un gran respiro. È immune agli attacchi diretti e il suo punto debole e il bernoccolo sulla testa. A un certo punto riesce a sbaragliare un'intera armata di Bowser senza farsi un graffio.

Apparizioni

Captain Toad: Treasure Tracker

Personaggio Livello Tipo/Colore Episodio
Capitan Toad Il re del Monte Sputafuoco Boss/Rosso 1
Toadette La vendetta di Draggadon Boss/Rosso 2
Capitan Toad Magma mia, che corsa! Boss/Oro 3
Toadette Fuga dalla Mimummia Boss/Rosso

Bonus

In questo gioco Draggadon compare, all'inizio, come boss del capitolo 1: Capitan Toad entra
Draggadon CTTT Sconfitta

La torre casca in testa a Draddagon in Captain Toad: Treasure Tracker

nel suo vulcano in cerca di una Superstella e il dragone, infastidito dall'estraneo, decide di eliminarlo scagliandogli delle sfere infuocate. Quando, però, il Toad riesce a scalare la torre in cui è finita la Superstella, tutta la torre crolla in testa a Draggadon rendendolo inoffensivo e permettendo a Capitan Toad di raggiungere la stella che atterra sulla sua faccia. Nel secondo capitolo poi andrà di nuovo battuto ma stavolta con Toadette e dopo che avrà subito nuovamente la batosta deciderà addirittura di aiutare la piccola Toad permettendogli di superare un fiume di lava in cui Bowser aveva organizzato delle difese (probabilmente non create per fermare Toadette). La terza che volta che viene incontrato, sempre dal capitano, è dorato insieme alla lava dorata ed aiuta nuovamente il giocatore permettendogli di superare il fiume di lava. La quarta volta, viene incontrato da Toadette, anche se solo come boss, con l'aggiunta di un inseguimento da parte di una Mimummia.

Paper Mario: Color Splash

Personaggio/i Livello Tipo/Colore Vernistella
Mario e Tinto Vulcano Vermiglio Alleato/Rosso

Blu/Rossa

In questo gioco compare una sola volta nel Vulcano Vermiglio, dove tenta di attaccare Mario che, per difendersi, utilizza la tecnica del Ritaglio e li fa cadere in testa un oggetto, la Scodella, che lo tramortisce. Da questo momento, Mario utilizza l'hamburger Draggadon, preso al Forte Cobalto per far muovere Draggadon nella direzione scelta, utilizzando una canna da pesca.

Curiosità

  • Al contrario del primo gioco in cui è apparso, in Paper Mario: Color Splash può saltare.
  • Il nome Draggadon è molte simile al nome Druddigon, ovvero quello di un Pokemon.
  • Nei capitoli 2 e 3 sembrerebbe aiutare gli eroi anche se prima va sempre battuto.
  • Non si sa se lui è la versione in oro siano lo stesso drago o se abbiano parentela.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Stream the best stories.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Get Disney+