FANDOM


Donkey Kong Country
DKClogo
Numero di Giochi: 8 (principali)
Primo Gioco: Donkey Kong Country
Ultimo Gioco: Donkey Kong Country: Tropical Freeze

La serie di Donkey Kong Country (e Land) è una sub-serie di quella di Donkey Kong. La serie include tutti i giochi in cui Donkey Kong e i suoi parenti hanno combattuto contro diversi invasori dell'isola e disturbatori della loro pace.

Serie Principale

Donkey Kong Country

Mentre DK fa da maestro al suo nipote e apprendista Diddy su come essere un eroe, la Ciurma Kremling decide di prelevare delle risorse e minerali dall'Isola Kong per migliorare la propria isola e, onde evitare che i Kong interferiscano nei loro affari, decidono di rubare l'Orda di Banane di DK e sparpagliarle per tutta l'isola, in modo che i Kong perdano tempo nel recuperarle. Tuttavia, Diddy, la notte del furto, stava facendo la guardia alle Banane e fu rapito dai Kremlings. Ciò fece ulteriormente infuriare DK, che, recuperato Diddy da un barile, si diresse a fermare i Kremlings e il loro leader King K. Rool.

Donkey Kong Land

Cranky, il nonno di DK, sostiene che il successo di Donkey Kong Country è stato dovuto alla sua grafica che per l'avventura. DK e Diddy, quindi, fanno una scommessa con Cranky: ripeteranno l'avventura di prima in una grafica peggiore. Dopo essersi messi d'accordo con K. Rool, questi emula, quasi perfettamente, gli eventi del primo gioco e DK e Diddy vincono la scommessa alla grande.

Donkey Kong Country 2: Diddy's Kong Quest

Dopo essere stato battuto due volte dai Kong, King K. Rool perde la fiducia dei suoi sudditi, quindi, decide di fare ritorno alle loro radici piratesche, rinunciando al titolo di Re e riprendendo quello di Kapitano. Il nuovo piano di K. Rool sta ora nel vendicarsi sui Kong rapendo DK e negoziandolo con l'Orda di Banane per vanificare tutti gli sforzi che i Kong hanno fatto nel recuperarla. Diddy, non accettando il ricatto, parte con la sua ragazza Dixie all'Isola di Krodilla a salvare DK. Il Kapitano viene sconfitto e questi fugge nel Mondo Perduto, dove i due giovani Kong lo fanno cadere nel gayser che manteneva a galla l'isola, facendola affondare. K. Rool, pero', riesce a fuggire su una barchetta, promettendo vendetta.

Donkey Kong Land III

Dixie e Diddy fanno una scommessa: il primo di loro a trovare Krematoa verrà elogiato dal perdente. Diddy fa squadra con DK e Dixie con il cuginetto Kiddy. I due partono alla ricerca di Krematoa, ma incontrano il Kapitano K. Rool che, avendo perso anche il titolo di Kapitano dopo la distruzione dell'Isola del Kremlings, ora ha solo il titolo di Barone, Inseguendo il Barone K. Roolenstain, Dixie e Kiddy trovano Krematoa e, dopo aver sconfitto l'ex re, si dirigono da i loro amici a prendere la loro ricompensa, ma non li trovano.

Donkey Kong Country 3: Dixie Kong's Double Trouble!

Cercando per tutto il Kremisfero Nord, Dixie e Kiddy scoprono che la Ciurma Kremling ha un nuovo capo: KAOS, un robot con una mente tutta sua. Temendo che i Kremlings abbiano ri-rapito DK con Diddy, i due Kong cercano di scoprire il segreto dietro KAOS e scoprono che era un robot del Barone K. Roolenstain, il quale scappa, rivelando che dentro KAOS c'erano DK e Diddy ad alimentarlo tramite la forza cinetica. Dixie e Kiddy ritrovano K. Roolenstain a Krematoa e lo sconfiggono e, con l'aiuto della Regina Uccello Banana, lo intrappolano sotto un guscio d'uovo che i Kong picchettano, facendo impazzire K. Rool.

Donkey Kong 64

Pazzo e furioso di aver fatto di nuovo la figura dell'idiota, K. Rool ritorna dai Kremlings e, tra minacce e lacrime di coccodrillo, si riprende il titolo di Re e ricostruisce Krodilla e fa installare una potente arma: il Blast-o-Matic. Con il Blast-o-Matic, K. Rool intende distruggere l'Isola Kong, ma l'arma subisce un danno e, mentre K. Rool la fa riparare, ordina ai Kremlings di rapire i Kong onde evitare sabotaggi, ma DK, scopre il misfatto e liberati i suoi amici e un gigantesco Kremling ribelle, K. Lumsy, DK distrugge il Blast-o-Matic e, assieme ai suoi compagni, sfida a boxe K. Rool, uscendone vincitore.

Donkey Kong Country Returns

Il Vulcano dell'Isola si risveglia e con esso anche la Tribù Tiki Tak, maschere musicali che ipnotizzano gli animali dell'isola e li mandano a prendere le banane di DK, ma questi, assieme a Diddy, corre a fermarli e scopre, una volta raggiunto il loro tempio nel vulcano, che i Tiki Tak vogliono usare le banane per creare una poltiglia che possa fondere alcuni loro membri e dare un corpo al loro leader, Tiki Tong. Tuttavia, non solo DK sconfigge Tiki Tong, ma riesce a far schiantare la Luna sul loro tempio, facendolo risprofondare nel vulcano.

Donkey Kong Country: Tropical Freeze

Mentre Diddy, Dixie, Cranky e Funky stanno festeggiando il compleanno di DK, i Nevichinghi, popolo artico che vuole portare il gelo nel mondo, congelano l'Arcipelago Kong e scaraventano i Kong su un'altra isola, con un vento gelido generato dal Corno delle Tempeste. I Kong ritornano alla loro isola e affrontano il capo dei Nevichinghi, Renaldo, e, dopo averlo scaraventato in aria e da lì in mare, facendo affondare l'intera sua flotta, DK prende il suo Corno e lo usa per riportare il calore tropicale sull'Arcipelago.

Altri titoli

Derivanti

Remake

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+