FANDOM


Questa pagina parla del gioco uscito per la prima volta nel 1981, se stavi cercando il remake per Game Boy vedi Donkey Kong (Game Boy). Se cercavi il personaggio vedi Donkey Kong.
Moneta SM64 Questo articolo è un abbozzo. Arricchiscilo scrivendo qualche informazione in più! Moneta SM64
Donkey Kong
DKA
Sviluppato da: Nintendo EAD
Intelligent Sysetms (NES)
Piattaforma: Arcade
Genere: Platform
Modalità di gioco: 1 giocatore
Successore: Donkey Kong Jr.

Donkey Kong è un celebre videogioco di piattaforme arcade, sviluppato dalla Nintendo e uscito nelle sale giochi e come Game & Watch nel 1981. Nel gioco compaiono per la prima volta i celebri personaggi MarioDonkey Kong.

Origini

Nintendo si era appena lanciata nel mondo dei videogiochi con il Game & Watch e producendo ancora le carte da gioco di diverse serie come Mickey Mouse e Popeye.

Appassionato delle avventure di Braccio di Ferro, Shigeru Miyamoto ebbe l'idea di creare un gioco che potesse far riprendere la Nintendo dalla batosta fallimentare del Radar Scope. Il gioco si sarebbe chiamato "Popeye vs the beer barrels" (Braccio di Ferro contro i barili di birra), ma l'idea fu bloccata al momento della pubblicazione: sebbene la produzione di carte di Popeye non era un problema, Nintendo non aveva sufficienti diritti per un videogioco sul Marinaio.

Non volendo rinunciare al progetto, Miyamoto cambiò i personaggi del gioco: Bluto, l'antagonista, divenne uno scimmione stupido, "Donkey Kong", Olivia cambiò giusto nella faccia e nel vestiario e divenne "Pauline", infine per il sostituto di Popeye, Miyamoto usò un suo esatto specchio, un uomo di mezza età paffuto, non galbro e di professione falegname (in giapponese le parole "carpentiere" e "falegname" si dicono allo stesso modo), nacque così Jumpman.

Per lo sprite di Jumpman furono aggiunti al suo aspetto dei dettagli tattici per evitare di riepire troppo spazio: i baffi avrebbero distinto il naso dalla bocca, la salopette avrebbe fatto distinguere le braccia dal corpo e il cappello avrebbe coperto i capelli per evitare di animarli.

Donkey Kong uscì nelle sale il 9 Giugno 1981, e per i cabinati furono riutilizzati e ridipinti quelli di Radar Scope.

Ancora oggi, Donkey Kong è considerato un capolavoro tra i videogiochi.

Trama

Jumpman, un coraggioso carpentiere passato poi alla storia con il nome di Mario, deve salvare la fidanzata Pauline dal gorilla Donkey Kong, salendo i piani dal palazzo in costruzione di Big Ape City ed evitando i vari oggetti lanciati dallo scimmione.

La struttura narrativa ricorda la fuga finale di King Kong in cima all'Empire State Building.

Livelli

  • Livello 1: 25m  – Jumpman deve scalare un'impalcatura pericolante evitando allo stesso tempo di essere investito dai barili lanciati da Donkey Kong. Deve, inoltre, evitare dei Fiammetto generate dai barili d'olio che giungono a contatto con il contenitore posto all'inizio del percorso.
  • Livello 2 : 50m – Jumpman deve arrampicarsi su una struttura composta in buona parte da nastri trasportatori. Il principale ostacolo in questo schermo è costituito dalle fiammelle che popolano la scena. Questo livello fu omesso dalla versione NES e da quelle di alcune altre console.
  • Livello 3: 75m  – Jumpman deve salire e scendere tramite alcuni ascensori, tutto questo evitando le fiamme e le molle rimbalzanti. Queste ultime sono il pericolo più grande del livello e irrompono dalla parte superiore per cadere sull'ascensore più a destra.
  • Livello 4: 100m  – È il livello conclusivo; Jumpman deve rimuovere le otto viti che sorreggono il piano su cui agisce Donkey Kong, dopodiché lo scimmione cadrà dalla struttura e il nostro eroe potrà finalmente riabbracciare la sua Pauline. Le fiammelle rimangono ancora una volta l'ostacolo principale.

Martello

In ogni schermo Mario/Jumpman può usare un Martello presente nello schermo per distruggere gli ostacoli (tranne le molle e Donkey Kong) entro un limite di tempo. Tuttavia, non può salire per le scale quando ha il martello in mano.

Punteggio

  • Saltare oltre i barili:
    • Un barile – 100 punti
    • Due barili – 300 punti
    • Tre barili – 500 punti
    • Quattro o più barili – 800 punti
  • Saltare sopra le fiammelle: 100 punti
  • Oggetti presi a martellate: 300, 500 o 800 punti
  • Oggetti da raccogliere: in tutti gli schermi, ad esclusione del primo, Jumpman può collezionare alcuni oggetti (un ombrello, un cappello e una borsetta) per poter ricevere a fine schermo un sostanzioso bonus.
    • Livello 1 – 300 punti.
    • Livello 2 – 500 punti.
    • Livello 3 e superiori – 800 punti.
  • Rimuovere una vite: – 300 punti.
  • Completare un livello: – Bonus in base al tempo restante.

Personaggi

I personaggi sono stati creati da Shigeru Miyamoto basandosi sul triangolo amoroso di Popeye:

  • Jumpman (Mario): Basato su Braccio di Ferro, è un falegname nella versione giapponese, mentre in quella occidenatale è un carpentiere. E' il fidanzato di Pauline e il nemico (rivale in amore) di Donkey Kong.
  • Donkey Kong: Basato su Bruto (o Bluto), è un gorilla innamorato di Pauline (forse la crede la sua ragazza) ed è il rivale e nemico di Mario. Questo personaggio ha causato un guerra legale fra Nintendo e Universal per la sua grandissima somiglianza con il celebre King Kong. In Donkey Kong 64 si è affermato che costui è nientemeno che Cranky Kong.
  • Pauline: Basata su Olivia Oyl, è la fidanzata di Mario e l'ostaggio di Donkey Kong. Mentre viene rapita lascia cadere la sua borsa, il suo cappello e il suo ombrello.

Sequel e rifacimenti

Il gioco ha riscosso un notevole successo che ne son stati fatti dei sequel, finchè non sono uscite due serie: quella di Mario vs Donkey Kong e quella di Donkey Kong Country.

In seguito sono stati fatti dei rifacimenti (molti dei quali tra illegali) per altre console. Eccole qua a seguito:

​Altri riferimenti

  • Super Mario Bros. 2: Chelo lancia i macigni come Donkey faceva con i Barili.
  • Donkey Kong (GBC): I primi livelli sono presenti all'inizio del gioco.
  • Donkey Kong 64, Donkey Kong Country 1-2: Cranky Kong rivela che lui era il Donkey Kong di questo gioco.
  • Super Mario RPG: Un Chained Kong su un impalcatura che lancia barili a Mario compare nelle Sette Porte della Disgrazia, al Castello di Bowser.
  • Mario Golf: Wario può indossare un costume con i colori di Jumpman.
  • Donkey Konga: gli sprites di Jumpman e DK compaiono
  • WarioWare: alcuni minigiochi di 9-Volt fanno riferimento a DK
  • Mario & Luigi: Superstar Saga: I Fratelli Confine fanno riferimento a Jumpman nella lingua originale, un impalcatura identica a quella di DK compare all'Accademia Crepapelle e un Kong Scheletro di nome Blink compare.
  • Donkey Kong Country (serie): altri riferimenti vengono fatti al gioco arcade.
  • New Super Mario Bros. Wii: I Broozer attaccano similmente a DK
  • Super Mario 3D Land: Nella battaglia finale, Bowser lancia a Mairo dei barili.
  • Captain Toad: Tresure Tracker: il livello "il Palazzo delle palle chiodate" fa riferimento ai 25m
  • Super Smash Bros (serie): il livello 75m compare come ring.
  • Super Mario Odyssey: DK e altri elementi del gioco vengono citati a New Donk City 
  • Paper Mario: Color Splash: dei tipi timidi a Sierra Assolata lanceranno dei tronchi da schivare aggirandoli o saltandoli.
  • ​Mario + Rabbids: Kingdom Battle: ​Il primo verso del Fantasma dell'Operbwaah fa riferimento a tutte le mille copie di Donkey Kong

Curiosità

  • L'origine del nome di Donkey Kong' è stata al centro di molte leggende, prima fra tutte quella che vuole che il nome "Donkey" derivi da un errato invio del fax che sostituì ad una ovvia "M" (che formava il nome "Monkey", scimmia) una più improbabile "D".
  • Sono pochi però a sapere che il nome "Donkey" non è frutto di un errore casuale, ma di una scelta volontaria, sebbene inappropriata, del suo creatore: egli infatti scelse fra i tanti sinonimi inglesi della parola "testardo" proprio quella che nei dizionari compare principalmente sotto la voce "asino" (similmente al modo di dire italiano Testardo come un mulo).
  • Donkey Kong nasce solo a causa del fallimento di un progetto di un gioco basato su Popeye. Il gioco dello scimmione fu infatti un rimpiazzo per i vecchi cabinati rimasti invenduti. Nessuno si aspettava da questo videogame il successo che ha poi generato. Anni dopo Nintendo riprese il progetto Popeye.
  • Il gioco fu ideato da un designer alle prime armi, Shigeru Miyamoto, il quale però riuscì a creare due fra i personaggi più rappresentativi del mondo videoludico, Mario e Donkey Kong. Nel team di sviluppo erano presenti anche Gunpei Yokoi e Hirokazu Tanaka, rispettivamente alla programmazione e alle musiche.
  • Il gioco costò alla Nintendo una causa per plagio contro la Universal Pictures. Quest'ultima infatti accusava la grande casa giapponese di aver rubato l'idea dal loro film, ovvero il famosissimo King Kong. La Nintendo riuscì però a vincere la causa portandosi a casa la cifra di 1'800'000,00 $, ricordando, non solo che il gioco è stato tratto da Braccio di Ferro, ma che la Universal non aveva nemmeno i diritti d'autore di King Kong.
  • DK minecraft

    Il quadro di DK in Minecraft

    Nella serie di Donkey Kong Country viene rivelato che il Donkey Kong originale è Cranky Kong, mentre quello attuale è suo nipote.
  • In Minecraft compare un quadro con sopra disegnato uno schema molto simile a quello di Donkey Kong.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Stream the best stories.

Fandom may earn an affiliate commission on sales made from links on this page.

Get Disney+